QR code per la pagina originale

La modalità split-screen arriverà con Android N

Il team di Google al lavoro sul tablet Pixel C conferma che Android "N release" introdurrà la modalità split-screen per l'esecuzione delle applicazioni.

,

Con il lancio del Pixel C, Google ha dimostrato l’intenzione di offrire il meglio delle proprie tecnologie mobile anche a chi si occupa di produttività. Il tablet, infatti, può trasformarsi in un laptop dalle dimensioni contenute se utilizzato in accoppiata con la tastiera fisica full QWERTY (venduta separatamente). Una funzionalità particolarmente utile in questo ambito è quella relativa allo split-screen, per la gestione delle app in multitasking.

La caratteristica non è ancora disponibile su Android, se non ricorrendo a metodi non ufficiali e workaround sconsigliati ai meno esperti. Le cose cambieranno però in futuro, come confermato su Reddit direttamente da un membro di bigG al lavoro sul nuovo tablet. Il debutto avverrà quasi certamente con Android N, la prossima release del sistema operativo che con tutta probabilità arriverà nel corso dell’autunno 2016 insieme a nuovi dispositivi della linea Nexus, mentre la presentazione potrebbe avvenire dal palco dell’evento Google I/O, dedicato agli sviluppatori e in scena nella tarda primavera. Sarà un passo in avanti importante per la piattaforma, soprattutto per chi la usa su display dalle ampie dimensioni, che consentirà di sfruttare tutta la diagonale visualizzando più applicazioni in contemporanea.

In merito alle altre novità in arrivo con la “N release”, dal rappresentante di Google non è trapelato alcun commento. Sarà interessante capire se la prossima versione del sistema operativo sarà caratterizzata da un restyling dell’interfaccia come avvenuto lo scorso anno con Lollipop oppure se i cambiamenti saranno più che altro relativi a funzionalità e ottimizzazioni del codice come visto con Marshmallow. In ogni caso, l’introduzione della modalità split-screen sarà di certo gradita a chi desidera affidarsi alla piattaforma per un utilizzo quotidiano anche in ambito lavorativo, oltre che per l’esecuzione di giochi e per la fruizione dei contenuti multimediali.

Fonte: Reddit • Via: Pocketnow • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni