QR code per la pagina originale

tvOS: già quasi 3.000 applicazioni, giochi al top

Giungono le prime analisi indipendenti sulle applicazioni per Apple TV: sono già circa 3000, con un netto predominio dei giochi, molto amati dagli utenti.

,

A poche settimane dall’arrivo nelle mani dei clienti, le applicazioni per tvOS crescono senza sosta e segnano già i primi risultati incoraggianti. Con l’abilitazione della nuova Apple TV al software di terze parti, infatti, si assiste a una sempre più evidente curiosità da parte degli sviluppatori. E sono giochi ad aver la meglio, sia in termini di programmazione, che di download da parte degli utenti.

I primi dati relativi all’App Store della nuova Apple TV sono stati pubblicati da AppFigures, in base al monitoraggio dei download dal rilascio della nuova Apple TV. Al momento, il negozio online vede 2.624 titoli disponibili, con una crescita di qualche centinaio alla settimana: continuando di questo passo, saranno 5.000 entro gennaio e più di 10.000 entro la fine del 2016. In confronto, il primo App Store per smartphone del 2008 ha segnato 500 app al lancio, arrivando a 15.000 sei mesi più tardi. Una crescita stimata più contenuta, ma in proporzione coerente, poiché il set-top-box ha ovviamente minore diffusione rispetto a smartphone e tablet.

Sul fronte dei guadagni, al momento pare non si abbiano dati sufficienti per stimarne la sostenibilità nel lungo periodo. A oggi, così come spiegato da TouchArcade, il download delle app a pagamento per Apple TV può portare a guadagni di circa 100 dollari nelle giornate migliori, per il futuro bisogna quindi cercare di capire quale strategia Cupertino avrà in serbo per spingere lo store. Da un lato vi è il modello di App Store classico, dall’altro quello di Mac App Store, più contenuto rispetto ai rivali mobile. Uno di questi fronti, come sottolineato da MacRumors, è quello dell’advertising: al momento le applicazioni di tvOS non presentano pubblicità e, di conseguenza, l’unico modo affinché lo sviluppatore possa guadagnare oltre il download sono gli acquisti in-app. Interessante notare, tuttavia, come ben il 39% di tutte le app scaricate siano a pagamento: le più gettonate sono quelle da 0,99 dollari, con una media totale inferiore ai 4,99.

Senza troppe sorprese, i giochi sono al top delle preferenze degli utenti: compongono il 38% di tutti i titoli disponibili per Apple TV. Tra le categorie più scaricate, oltre ai videogame che dominano l’universo di App Store, ottime performance anche per l’intrattenimento, con Netflix e Hulu in prima fila, ma anche per l’istruzione e il tempo libero.

Galleria di immagini: Apple TV: le foto

Fonte: AppFigures • Via: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: Apple TV (2015), , , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni