QR code per la pagina originale

Android N: il nome lo sceglieranno gli utenti

Secondo il nuovo CEO di Google, il nome della prossima versione di Android potrebbe essere scelto attraverso un sondaggio online: ecco alcune ipotesi.

,

Prima di poter assistere al debutto di Android N sarà necessario attendere, con tutta probabilità, quasi un anno. Il lancio del sistema operativo potrebbe infatti a venire nell’autunno 2016, forse in concomitanza con l’arrivo sul mercato di nuovi dispositivi della linea Nexus. Ciò non impedisce di fare ipotesi su quello che potrebbe essere il nome scelto da Google per la piattaforma.

Android Nutella?

Ne ha parlato anche Sundar Pichai, in occasione di un evento andato in scena a Delhi (India). Non sono state svelate informazioni in merito a caratteristiche o funzionalità inedite. Il CEO ha però dichiarato che l’appellativo potrebbe essere scelto per la prima volta tramite un sondaggio online aperto a tutti gli utenti. Per capire quali sarebbero le opzioni più gradite dalla community per il nome ufficiale di Android N, è interessante citare il pool proposto ai lettori dalla redazione del sito Phandroid.

Una delle ipotesi è Nerds, in omaggio alle piccole caramelle di zucchero commercializzate negli Stati Uniti dalla Willy Wonka Candy Company (controllata da Nestlé). Poi ci sono Nougat, ovvero il mandorlato, Nut Roll (rotolo farcito con crema di nocciole), lo snack al cioccolato Nestlé Crunch, la Napolean (millefoglie), Noodle Pudding (dall’India), Neenish Tart (piccola crostata australiana alla crema ricoperto da glassa), Nonnevot (dolce olandese fritto) e Nanaimo Bar (dessert canadese). La voce più votata è però made in Italy: Nutella.

Android e i dolci

L’ecosistema Android ha iniziato ad associare il nome delle proprie release a quelle dei dolci a partire dalla 1.5, chiamata Cupcake, una piccola torta preparata in stampi del tutto simili a quelli dei muffin. Per la 1.6, invece, Google ha scelto Donut, in onore della classica ciambella resa celebre, tra gli altri, anche da Homer Simpson. Dalla 2.0 alla 2.1 le versioni della piattaforma si sono chiamate Eclair, come il pasticcino di pasta choux riempito con crema e glassato. È toccato poi allo yougurt gelato Froyo (2.2-2.2.3), al Gingerbread (2.3-2.3.7) noto nel nostro paese come pan di zenzero, a Honeycomb (3.0-3.2.6, solo su tablet), al gelato biscotto di Ice Cream Sandwich (4.0-4.0.4), alle piccole caramelle Jelly Bean (4.1-4.3.1), alle barrette di cioccolato KitKat (4.4-4.4.4), al lecca-lecca Lollipop (5.0-5.1.1) e infine al più recente Marshmallow (6.0-6.0.1).

Fonte: Phandroid • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni