QR code per la pagina originale

Jeff Williams è il nuovo COO di Apple

Novità nel direttivo Apple: Jeff Williams è il nuovo COO dell'azienda, mentre Phil Schiller si occuperà anche di App Store su tutte le piattaforme.

,

Giornata di novità e cambiamenti nel direttivo Apple. La società di Cupertino ha infatti annunciato come Jeff Williams sia stato promosso alla posizione di Chief Operating Officer, mentre Phil Schiller si occuperà ora anche di App Store su tutte le piattaforme del gruppo. Non è però tutto, poiché Johny Srouji è stato nominato vicepresidente senior della divisione Hardware Technologies, mentre nel corso del 2016 Tor Myhren si unirà alla Mela come vicepresidente delle Marketing Communications.

Dei cambiamenti importanti, quelli voluti da Apple per il suo direttivo, sebbene sempre inseriti nel percorso di miglioramento cominciato, ormai da qualche anno, con l’arrivo di Tim Cook nel ruolo di CEO. Ed è proprio Cook a commentare le novità da poco annunciate, lasciando trasparire grande entusiasmo per i progetti futuri del gruppo.

Siamo fortunati nell’avere un’incredibile profondità e ampiezza di talenti nel team esecutivo di Apple. Giunti alla fine dell’anno, riconosciamo i contributi già offerti da due dei dirigenti chiave. Jeff è certamente il migliore direttore delle operazioni con cui io abbia mai lavorato, e il team di Johny ha fornito un contributo di prima classe nel silicon design, per garantire nuove innovazioni nei nostri prodotti anno dopo anno.

Williams, presente in Apple dal 1998, dal 2010 si è occupato di monitorare l’intera catena di fornitura, distribuzione e supporto, nonché di diffonde le iniziative di responsabilità per oltre un milione di lavoratori sparsi per il globo. Nel mentre, Schiller amplierà ulteriormente il suo contributo, focalizzandosi sull’universo di App Store:

Phil si sta prendendo nuove responsabilità per fare avanzare il nostro ecosistema, guidato da App Store, quest’ultimo cresciuto da un singolo e innovativo negozio di iOS in ben quattro potenti piattaforme, dall’importanza crescente nel nostro business.

Srouji, da otto anni nella posizione di vicepresidente della divisione Hardware Technologies, ha il merito di aver elaborato alcuni dei design più ridotti per i circuiti e i chipset Apple, poi impiegati in prodotti di punta targati mela morsicata, da iPhone ad Apple Watch. È inoltre stato alla guida del primo chipset custom-made di Apple, ovvero l’A4 del 2008.

Fonte: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni