QR code per la pagina originale

Facebook abbandona Flash per i video

Facebook ha annunciato l'abbandono di Flash per i video all'interno della piattaforma; adesso i filmati saranno offerti in HTML5

,

Facebook ha annunciato che adesso, tutti i video che gli utenti visualizzeranno all’interno del social network saranno visualizzati all’interno di un player basato su HTML5 e non su Flash. Il social network ha, dunque, deciso di abbondonare quasi del tutto l’utilizzo del plugin di Adobe all’interno della sua piattaforma sociale. Trattasi di un passo obbligato per consentire agli utenti di poter disporre della migliore esperienza d’uso possibile mettendoli al sicuro da tutte le vulnerabilità che colpiscono il plugin di Adobe.

Del resto, al stessa Adobe ha finalmente ammesso che è ora di guadare oltre a Flash invitando gli sviluppatori a prendere strade alternative. Facebook ha sperimentato a lungo l’utilizzo di HTML5 per la fruizione dei filmati all’interno della sua piattaforma, questo per eliminare ogni possibile problema che potesse impedire agli utenti una corretta visualizzazione dei contenuti. Il social network ha, infatti, fatto sapere che all’inizio dei test si presentavano alcuni problemi con l’utilizzo della nuova piattaforma sui PC meno recenti notando, contestualmente, anche una certa lentezza generale nel loro caricamento. Ma desso, dopo lunghi ed accurati test, Facebook è pronto ad offrire a tutti la medesima eccellente esperienza d’uso basata su HTML5.

Flash non sarà, però, abbandonato del tutto. Sebbene, adesso, i video utilizzeranno un player basato su HTML5, le migliaia di giochi presenti all’interno del social network continueranno ad utilizzare la tecnologia Flash e non saranno assolutamente cancellati.

Al riguardo, Facebook ha evidenziato come collaborerà con Adobe per offrire ai suoi utenti un’esperienza di gioco affidabile e sicura.

Con la scelta di passare ad HTML5, Flash continua a perdere sempre di più appeal e gli utenti hanno sempre molto meno motivi di voler utilizzare questa tecnologia sempre più problematica e rischiosa per la sicurezza.

Fonte: The Verge • Immagine: DIGIDAY • Notizie su: , ,