QR code per la pagina originale

LG annuncia webOS 3.0 per smart TV

LG ha presentato la terza versione di webOS, il sistema operativo installato sulle smart TV che il produttore mostrerà durante il CES di Las Vegas.

,

LG ha annunciato webOS 3.0, la nuova versione del sistema operativo che da circa due anni viene utilizzato dal produttore coreano sulle smart TV. Oltre alle funzionalità già disponibili sulle attuali TV, webOS 3.0 offrirà tre principali novità, denominate Magic Zoom, Magic Mobile Connection e Magic Remote. LG mostrerà la nuova serie di smart TV durante il CES di Las Vegas in programma dal 6 al 9 gennaio 2016.

Originariamente, webOS era un sistema operativo per dispositivi mobile, sviluppato da Palm e installato sui Palm Pre e Pixi. Dopo aver acquisito Palm nel 2010, HP ha tentato di incrementare la diffusione di webOS, ma in seguito allo scarso successo ottenuto dal tablet TouchPad lo sviluppo è stato interrotto. All’inizio del 2013, HP ha quindi concesso la licenza d’uso ad LG, che dal 2014 installa webOS sulle sue smart TV. La versione 3.0 include tre nuove funzionalità e aggiorna quelle esistenti.

Magic Zoom permette di ingrandire gli elementi grafici dell’interfaccia e le lettere, senza degradare la qualità delle immagini. Magic Mobile Connection consente invece di controllare la smart TV, installando l’app LG TV Plus sullo smartphone. Magic Remote, infine, è stata aggiornata con l’aggiunta dei pulsanti per i set-top box. Un’altra novità di webOS 3.0 è Channel Plus: una lista unificata di canali i contenuti multimediali con i programmo televisivi.

Tra le funzionalità esclusive del sistema operativo ci sono inoltre Channel Advisor (consigli in base ai gusti personali), Multi-view (visualizzazione contemporanea di due canali) e l’app Music Player per la riproduzione di brani musicali anche a TV spenta.

Fonte: LG • Notizie su: ,