QR code per la pagina originale

Kim Kardashian non ha mandato in tilt App Store

Kim Kardashian annuncia di aver mandato in panne App Store con la sua nuova applicazione Kimoji, ma Apple la smentisce: nessun problema sui server.

,

L’annuncio era stato lanciato in pompa magna, ma è giunta prontamente la smentita. Kim Kardashian, la giovane statunitense compagna di Kanye West e da anni al centro del gossip, non ha mandato in tilt App Store. In occasione del lancio dell’applicazione “Kimoji”, una serie di emoji tutte declinate sul fisico e sui tormentoni della bella Kim, la starlette ha annunciato solennemente di aver mandato in panne i server di App Store. Un richiamo social, con un “broke the App Store”, che rimanda al famoso servizio di nudo per Paper Magazine, quando effettivamente venne coniato il termine “broke the Internet” per sottolineare l’incredibile rilevanza mediatica e online di quella pubblicazione. La smentita sembrerebbe essere arrivata dalla stessa Apple che, nella giornata di ieri, non ha notato alcun malfunzionamento sul suo negozio virtuale.

Qualche giorno fa Kim Kardashian ha lanciato la sua nuova applicazione, ultima della serie dopo anche un videogioco dove gli appassionati possono fingere di vivere un’esistenza nel lusso tipico di Hollywood. L’app, proposta a 1.99 dollari, presenta una lunga serie di emoji in stile Kardashian: dalle forme generose del suo lato B, all’altrettanto famosa scena di pianto nel reality dedicato “Keeping Up With The Kardashians”, non manca davvero nulla.

Nella giornata di ieri, è stato annunciato un incredibile riscontro dai fan per l’applicazione, anche considerando come Kim possa contare su 38.1 milioni di follower su Twitter. Un fatto inizialmente confermato anche dalla testata di gossip TMZ, pronta a ipotizzare richieste di download pari a 9.000 per millisecondo. Una cifra forse troppo intensa, anche per la famosissima starlette a stelle e strisce.

TechInsider ha voluto quindi chiedere conferma ad Apple e, a quanto sembra, la società ha smentito qualsiasi tipo di crash o rallentamento per il suo App Store:

Non c’è stato assolutamente nessun problema ieri per App Store.

La società pare abbia anche smentito la ricostruzione di TMZ, che aveva parlato di interventi speciali da parte dei tecnici Apple per mantenere il negozio virtuale attivo.

Fonte: TechInsider • Via: TMZ • Immagine: DFree via Shutterstock • Notizie su: , ,