QR code per la pagina originale

Beatles: Come Together brano dai maggiori stream

A pochissimi giorni dalla disponibilità dei Beatles sulle piattaforme di streaming, arrivano le prime statistiche: è Come Together il brano più ascoltato.

,

I Beatles sono finalmente giunti sulle piattaforme di streaming: dopo tanti anni d’attesa, alla mezzanotte dello scorso 24 dicembre tutti gli album dei Fab 4 sono stati resi disponibili su Spotify, Apple Music, Tidal e similari. E, a poco meno di una settimana dal lancio, è già tempo di analisi e verdetti. Gli ascoltatori non sembrano avere alcun dubbio: il brano più gettonato è “Come Together”.

L’interessante analisi sulle performance dei Beatles in streaming giungono da Brandwatch, società specializzata nelle ricerche online e sui trend fra gli utenti. I dati sembrano essere sorprendenti: nelle prime 48 ore di disponibilità, sono state ben 50 milioni le riproduzioni stimate dei brani dei Fab 4, suddivise tra Spotify, Apple Music, Microsoft Groove, Tidal, Amazon Prime e Google Play. E non tutto poiché, dall’analisi delle discussioni sui social media, pare sia Spotify la piattaforma a cui i Beatles hanno maggiormente giovato: è quella più associata, almeno sui social network, alle discussioni relative alla band britannica.

La canzone più gettonata sembra essere “Come Together”, brano d’apertura del famoso “Abbey Road”, album pubblicato nel 1969 e reso celebre dalla copertina con un Paul McCartney scalzo. La canzone ha totalizzato 1.8 milioni di ripetizioni su Spotify, seguita a ruota da “Let It Be” e “Hey Jude”. Non stupisce che sia proprio “Come Together” ad aver catalizzato le attenzioni del pubblico in Rete, considerando come sia una delle canzoni più famose dei Beatles, nonché una delle più riprese da altre band della storia: dagli Aerosmith agli Arctic Monkeys, passando per Diana Ross e Marilyn Manson, sono oltre una trentina gli artisti di fama internazionale che ne hanno voluto proporre una propria versione.

L’arrivo dei Beatles sulle piattaforme di streaming è stato accolto da grande entusiasmo, non solo dagli ascoltatori più fanatici. Dalle analisi di Brandwatch, infatti, è emerso come l’87% delle discussioni online relative all’iniziativa abbia avuto tenore positivo, con un generale consenso sull’approdo on demand dell’intero catalogo del gruppo.

Fonte: Daily Mail • Via: AppleInsider • Immagine: Moonglee via Shutterstock • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni