QR code per la pagina originale

Apple domina il Natale: al 49% le attivazioni

Apple domina il regalo natalizio, raggiungendo il 49,1% delle attivazioni nel giorno di Natale: i dati sono stati resi noti dalla società Flurry.

,

Le recenti feste natalizie sono state all’insegna del regalo targato mela morsicata. È quanto dimostrano i dati resi noti dalla società d’analisi Flurry che, monitorando l’apparizione online di nuovi dispositivi, ha rilevato come Apple abbia totalizzato il 49.1% di tutte le attivazioni di Natale. Un grande distacco per Cupertino rispetto al rivale Samsung, giunto in seconda posizione con il 19.8%: una statistica che conferma, ancora una volta, come i prodotti Apple continuino a incuriosire e allettare i consumatori.

Le statistiche di Flurry sono state pubblicate nella tarda serata di ieri e, come già anticipato, sono state costruite monitorando il tasso di attivazioni online di nuovi device, precisamente dal 19 al 25 dicembre. Apple totalizza il 49.1% di tutti i nuovi dispositivi, scendendo di 2.2 punti percentuali rispetto allo scorso anno, quando il grande traino è stato determinato dai più generosi schermi di iPhone 6 e iPhone 6S.

Il distacco dai principali competitor è decisamente sensibile, come spiegato in apertura: Samsung si aggiudica la seconda posizione con il 19.8%, seguita da Nokia al 2%, LG all’1.7% e Xiaomi all’1.5%. Il rimanente è occupato da tutti gli altri produttori, i quali si sono praticamente spartiti una fetta davvero ristretta di mercato.

Nonostante il predominio natalizio non sia di certo una novità per Cupertino, in questa tornata del 2015 vi sono altri elementi interessanti da prendere in considerazione. Innanzitutto l’affermazione dei 5.5 pollici anche nell’universo di iOS, con iPhone 6S Plus a ben il 12% di tutti i device attivati. Il formato più gettonato rimane però quello da 4,7 pollici, con circa il 65% della quota di mercato Apple durante le feste, seguito da un 14% per gli iPad di dimensioni standard e un 9% di iPad Mini. Altrettanto promettenti sono le cifre relative all’installazione di applicazioni per i nuovi dispositivi acquistati: negli Stati Uniti, dall’1 al 21 dicembre Apple ha totalizzato un punteggio di 1 nell’indice di installazione giornaliera da App Store. Nel solo giorno Natale, tale indice è cresciuto fino al 2.2, rappresentando così un incremento del 120% rispetto al periodo immediatamente precedente.

Al momento, non è infine dato sapere quale sia stata la performance per i dispositivi più di nicchia targati mela morsicata, come la rinnovata Apple TV e il tanto caldeggiato Apple Watch.