QR code per la pagina originale

Arriva il reggiseno con sensori biometrici

OmSignal lancia il reggiseno sportivo con sensori biometrici: potrà ricavare frequenza cardiaca, calorie bruciate e altri valori sul workout femminile.

,

Non solo smart band e fitness tracker: l’universo degli indossabili si declina anche con la biancheria sportiva. È l’idea nata da OmSignal, una società canadese, che ha voluto lanciare un particolare tipo di reggiseno: dotato di sensori biometrici, permette di recuperare valori utili per il proprio allenamento, da consultare sullo smartphone tramite l’apposita app collegata.

Il reggiseno biometrico in questione è in grado di misurare diversi valori della donna che lo indossa: la frequenza cardiaca, la velocità del respiro, le calorie bruciate durante l’allenamento e molte altre statistiche. Il tutto è raccolto da un piccolo dispositivo inserito nella parte inferiore della coppa: raccolti i valori biometrici, le invia in modalità wireless all’applicazione di OmSignal, installata sul dispositivo della proprietaria. Quest’ultima applicazione prevede anche la modalità OmRun, che permette di misurare la distanza percorsa, elaborare i propri bioritmi, i livelli di fatica e tanto altro ancora.

Il reggiseno, così come svela un test preliminare condotto da The Verge, pare sia decisamente comodo da indossare: il dispositivo non è fastidioso a contatto con la pelle, inoltre ogni elemento pare sia regolabile, dalla coppa alle bretelle.

La società, che in passato ha già sviluppato una maglia smart per l’allenamento maschile, potrebbe lanciare presto il reggiseno intelligente sul mercato, a un prezzo di 150 dollari. In questo frangente, il progetto non è unicamente interessante per l’indumento intimo in sé, quanto per il nuovo livello raggiunto dai device “wearable”, i quali diventano tali in modo più che letterali. Dai bracciali agli orologi intelligenti, infatti, si passa a sensori direttamente inclusi nei tessuti, per una tecnologia che diventa sempre più invisibile, ma al contempo sempre più utile. Al momento, non è dato sapere se il reggiseno smart di OmSignal verrà commercializzato anche in Europa: non resta che attendere le prossime fasi della distribuzione per scoprire i piani della società canadese.

Fonte: The Verge • Immagine: g-stockstudio via Shutterstock • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni