QR code per la pagina originale

La reflex Nikon D500 e l’action cam KeyMission 360

Oltre alla nuova ammiraglia D5, Nikon ha presentato anche la reflex D500 in formato DX e l'action camera KeyMission 360 indirizzata agli sportivi.

,

L’annuncio della Nikon D500 è passato un po’ in secondo piano, poiché avvenuto in concomitanza con quello dell’ammiraglia D5. La reflex merita comunque attenzione, poiché costituisce una delle migliori scelte attualmente disponibili nel segmento DX, per via della compattezza del corpo macchina e della sua elevata versatilità.

Nikon D500

Le specifiche tecniche vedono la presenza dei sistema AF a 153 punti (lo stesso della D5) con sensibilità operativa da -4 fino a 20 EV (ISO 100, 20°C), che assicura prestazioni elevate anche nelle condizioni di luce meno favorevoli. Integrato anche un sensore da 20,9 megapixel, mentre gli ISO vanno da 100 a 51.200 (1.640.000 in modalità estesa) e lo scatto in raffica raggiunge i 10 fps. Il cuore pulsante è invece costituito dal processore d’immagine EXPEED 5. Per i filmmaker si segnala la possibilità di effettuare registrazioni video in formato Ultra HD. Ancora, il display da 3,2 pollici touchscreen è basculante e può essere inclinato come si desidera, per facilitare l’inquadratura soprattutto con l’utilizzo del cavalletto.

Non mancano infine il modulo WiFi per la condivisione rapida degli scatti e la compatibilità con il nuovo sistema di connessione Snapbridge. Il prezzo non è ancora stato annunciato in via ufficiale.

Nikon KeyMission 360

Anche il gruppo nipponico fa il suo ingresso ufficiale nel mondo delle action camera, con la presentazione della Nikon KeyMission 360. Si tratta di un dispositivo indossabile, in grado di registrare video a 360 gradi con risoluzione 4K. Il funzionamento si basa sulla dotazione di due sensori e obiettivi posti sui due lati: le immagini catturate vengono assemblate in una sola, che offre poi la possibilità di ruotare a piacimento il punto di osservazione.

Garantita la resistenza in acqua fino a 30 metri di profondità e la quella ad urti, polvere e basse temperature. Non manca inoltre la riduzione elettronica delle vibrazioni. L’arrivo sul mercato è fissato per la primavera, insieme ad una linea di accessori. Anche in questo caso non ci sono informazioni certe sul prezzo.

Commenta e partecipa alle discussioni