QR code per la pagina originale

Razer Blade Stealth, ultrabook con GPU esterna

Il Razer Blade Stealth, miglior PC al CES 2016, è un ultrabook da 12,5 pollici che può diventare un notebook da gioco con l'accessorio Razer Core.

,

Razer Blade Stealth ha vinto il premio come miglior PC al CES 2016 di Las Vegas. Il produttore californiano, leader mondiale nel settore dei dispositivi per i gamer, ha realizzato un ultrabook molto particolare che, solo a prima vista, non sembra molto differente dai modelli annunciati da Dell o HP. Basta infatti collegare l’accessorio Razer Core per avere un potente notebook da gioco. Anche questo laptop, come i precedenti modelli della serie Blade, dovrebbe arrivare in Europa.

Il Blad Stealth possiede un telaio in alluminio e pesa solo 1,25 Kg. Il notebook offre un display touch IGZO da 12,5 pollici in due risoluzioni: Ultra HD (3840×2160 pixel) e Quad HD (2560×1440 pixel). Entrambi integrano un processore dual core Intel Core i7-6500U (2,5/3,1 GHz), 8 GB di RAM LPDDR3 e SSD PCIe (128/256 GB per il modello QHD, 256/512 GB per il modello UHD). La tastiera è retroilluminata, mentre la connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.1, dalla webcam da 2 megapixel, dalle due porte USB 3.0 e dall’uscita HDMI 1.4b. È presente inoltre una porta Thunderbolt 3 (USB Type-C), alla quale può essere collegato il Razer Core.

Quest’ultimo ha l’aspetto di un piccolo computer desktop, ma nasconde due schede video PCI Express x16 (da acquistare a parte), alimentate da una PSU da 500 Watt. Grazie alla larghezza di banda offerta dalla porta Thunderbolt 3, l’utente può sfruttare la potenza delle GPU Nvidia o AMD per comandare il display del notebook e monitor esterni. Nel Razer Core sono presenti anche quattro porte USB 3.0 e una Gigabit Ethernet.

Il sistema operativo installato è Windows 10. Il prezzo del Razer Blade Stealth, in vendita sullo store, è compreso tra 999 e 1.599 dollari. Il prezzo del Razer Core, in vendita nei prossimi mesi, non è noto.

Commenta e partecipa alle discussioni