QR code per la pagina originale

Microsoft taglia il supporto a Windows 8

Microsoft terminerà il supporto di Windows 8 a partire da oggi 12 gennaio; gli utenti dovranno migrare a Windows 8.1 o a Windows 10

,

Microsoft ha deciso di terminare il supporto a Windows 8. Come conseguenza, oggi, 12 gennaio, Microsoft rilascerà in occasione del Patch Tuesday le ultime patch per questo sistema operativo. Questo significa che a partire dal prossimo mese Windows 8 non riceverà più nessuna forma di aggiornamento e progressivamente sarà sempre più esposto ad eventuali rischi anche se questo non ne impedisce un normale utilizzo da parte degli utenti. Un problema di sicurezza molto serio soprattutto per i computer utilizzati negli uffici e nelle aziende.

Microsoft continuerà regolarmente a supportare Windows 8.1. Curiosamente, il ciclo di vita di Windows 8 è stato di appena tre anni, contro i classici 10 anni garantiti solitamente da Microsoft. L’esortazione, dunque, è quella di effettuare immediatamente l’upgrade a Windows 8.1 nel caso il computer fosse ancora dotato del “vecchio” Windows 8. Del resto, Windows 8.1 non può essere considerato un sistema operativo davvero nuovo rispetto a Windows 8 ma piuttosto una sorta di grande service pack. Questo significa che migrare a questa release non dovrebbe comportare nessun problema di compatibilità a tutti coloro che utilizzano ancora Windows 8.

Inoltre, Windows 8.1 ha portato molti miglioramenti di cui hanno giovato moltissimo tutti gli utenti Windows 8. Infatti, oggi, la quota di market share di Windows 8 è davvero risicata ed in continuo calo. Alcune ultime rilevazioni evidenziano come questo sistema operativo disponga solamente di un 3%.

Oltre a Windows 8.1, gli utenti Windows 8 possono anche decidere di passare a Windows 10 la cui procedura di upgrade è ancora oggi del tutto gratuita. Curiosamente, oltre a Windows 8, oggi, 12 gennaio, Microsoft terminerà anche il supporto alle vecchie release di Internet Explorer.

Fonte: PCWorld • Via: WinBeta • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni