QR code per la pagina originale

Triathlon, nuovo activity tracker di Samsung

Triathlon è il nome in codice del nuovo dispositivo con schermo rotondo e sistema operativo Tizen che Samsung dovrebbe annunciare nelle prossime settimane.

,

Samsung presenterà a breve un nuovo dispositivo indossabile basato su Tizen. Non si tratta di uno smartwatch, ma di un activity tracker, che internamente viene indicato con il nome in codice Triathlon o SM-R150. Le prime indiscrezioni risalgono a circa due mesi fa e ora sono state pubblicate in Rete diverse immagini che evidenziano alcune interessanti caratteristiche.

Il Gear Fit, annunciato al Mobile World Congress 2014 e basato su un sistema operativo proprietario, è finora l’unico dispositivo pensato per l’attività fisica. Il Samsung Triathlon, che potrebbe essere il Gear Fit 2, avrà caratteristiche molto differenti da quelle del suo predecessore con schermo rettangolare. Innanzitutto, il design sarà simile a quello del Gear S2 con display circolare e cornice rotante per l’accesso alle varie funzioni senza touch. Il sistema operativo sarà invece Tizen. Garantita quindi la compatibilità con smartphone Android e iPhone.

È molto probabile che Triathlon integrerà il Bio-Processor, un chip all-in-one che include cinque sensori per la misurazione dei parametri biometrici, oltre ad un microprocessore, una memoria flash e un DSP. Il dispositivo può dunque registrare distanza, passi, calorie bruciate, battito e ritmo cardiaco, stato del sonno, temperatura della pelle, grasso corporeo e gli obiettivi raggiunti con l’allenamento. Triathlon suggerisce inoltre quando è il momento di bere acqua.

Sul mercato ci sono già numeri activity tracker, come quelli realizzati da Fitbit e Garmin, quindi Samsung dovrà offrire il nuovo prodotto ad un prezzo adeguato per attirare i potenziali acquirenti.

Commenta e partecipa alle discussioni