QR code per la pagina originale

Twitter, arrivano i sondaggi lampo

Twitter ha modificato la gestione dei sondaggi nativi offrendo agli utenti la possibilità di impostarne la durata: da 5 minuti sino a 7 giorni

,

Twitter, da un po’ di tempo a questa parte, ha implementato la funzione nativa dedicata ai sondaggi. Chiunque, può, dunque, aprire un sondaggio all’interno della piattaforma su un qualsiasi argomento. Il sondaggio, una volta condiviso, era gestito in maniera molto rigida, cioè gli utenti poteva solo inserire la domanda e lanciarlo all’interno della piattaforma. Il sondaggio rimaneva attivo per 24 ore e poi gli utenti ricevevano una notifica con i risultati.

Un gestione, dunque, molto rigida che sostanzialmente limitativa molto l’utilizzo di questo strumento. Fortunatamente, Twitter ha compreso che gli utenti cercavano uno strumento maggiormente flessibile ed ha aggiornato la gestione dei sondaggi. Adesso, chi si appresterà a condividere una qualche forma di sondaggio potrà anche deciderne la durata. I sondaggi potranno essere, quindi, lampo con una durata di appena 5 minuti o estremamente lunghi, sino ad una settimana. Per il resto, la gestione dei sondaggi rimane esattamente come prima. Sebbene trattasi di un cambiamento minore, in realtà permette di sfruttare meglio questo strumento che può risultare particolarmente utile soprattutto per alcune figure professionali come giornalisti e media in generale.

Del resto, Twitter sta cercando in tutti i modi di accontentare i suoi utenti. Come oramai noto a tutti, questo social network sta vivendo una fase molto critica della sua storia con una crescita estremamente bassa.

Proprio per questo, Twitter sta cercando in tutti i modi di migliorare la sua offerta con l’auspicio di attirare a se molti nuovi iscritti. Da evidenziare che la modifica è lato server e dunque gli utenti troveranno la nuova gestione dei sondaggi automaticamente.

Fonte: Engadget • Immagine: rvlsoft via Shutterstock • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni