QR code per la pagina originale

Microsoft sostuirà i cavi alimentatore dei Surface

Microsoft sostituirà tutti i cavi degli alimentatori dei Surface Pro, Pro 2 e Pro 3; la società avrebbe rilevato alcuni casi di surriscaldamento anomali.

,

Microsoft starebbe per annunciare un’importante campagna di richiamo che coinvolgerebbe tutti i cavi degli alimentatori dei suoi ibridi Surface Pro (il problema non tocca gli alimentatori in sé). Campagna di sostituzione che dovrebbe essere ufficializzata già entro la fine della settimana, si parla del 22 gennaio, e che nello specifico coinvolgerà i modelli Surface Pro, Surface Pro 2 e Surface Pro 3 venduti prima del luglio 2015.

L’iniziativa, confermata dalla stessa Microsoft a ZDNet, sarà promossa a seguito di alcuni problemi emersi nel tempo sui cavi degli alimentatori di questi prodotti ibridi. La società avrebbe rilevato, infatti, in un ristretto numero di casi, alcuni problemi di surriscaldamento utilizzando i cavi attorcigliati in maniera troppo stretta per un lungo periodo di tempo. Per garantire il giusto livello di sicurezza, dunque, Microsoft offrirà la sostituzione gratuita dei cavi d’alimentazione per tutti questi modelli. Il Surface Pro 4 non sarebbe interessato a questa campagna di richiamo in quanto il suo alimentatore sarebbe esente da questi problemi.

Con l’ufficializzazione della campagna di sostituzione degli alimentatori, dovrebbero emergere anche tutti gli ulteriori dettagli su come gli utenti potranno ottenere il cambio.

La serie Surface RT, inoltre, non dovrebbero essere compresi in questa campagna di richiamo.

Un incidente di percorso, insomma, nel contesto di un device che ha rappresentato una sorta di esordio per il gruppo (che prima della linea Surface limitava la propria produzione a mouse e pochi altri device). La sostituzione dei cavi è inoltre una operazione relativamente a basso costo, che non avrà ripercussione alcuna sul futuro del progetto Surface.

Commenta e partecipa alle discussioni