QR code per la pagina originale

Windows 10, come utilizzare Project Islandwood

Microsoft ha pubblicato il primo di una serie di tutorial che illustra come effettuare un porting facile di un'applicazione iOS su Windows 10.

,

Microsoft, con il lancio di Windows 10 ha voluto imprimere una forte discontinuità rinnovando completamente il Windows Store, rendendolo più maturo e caratterizzandolo con applicazioni di maggiore qualità. In prospettiva futura, la strategia a lungo termine si basa tutto sulle applicazioni universali, ma per invogliare gli sviluppatori a portare le loro applicazioni all’interno di Windows 10, Microsoft ha creato, come noto, una serie di progetti “ponte” in grado di agevolare il porting delle app sviluppate originariamente per altre piattaforme.

In particolare, per consentire un porting facile per le app iOS, Microsoft ha sviluppato Project Islandwood su cui punta moltissimo, soprattutto dopo aver messo in stallo Project Astoria dedicato, invece, al porting delle app Android. Proprio con l’obiettivo di richiamare a se gli sviluppatori iOS, la casa di Redmond ha iniziato a pubblicare una serie di tutorial che illustrano i semplici passaggi necessari per adattare un’applicazione per iOS all’ecosistema di Windows 10. Il primo tutorial è stato già messo online e mette in evidenza alcuni passaggi basilari da effettuare attraverso Xcode.

Il tutorial, ovviamente molto tecnico ed adatto agli sviluppatori, richiede l’utilizzo di un PC Windows 10, Visual Studio 2015 e il tool di Project Islandwood. Inoltre, è richiesto un computer Mac OS X 10.11 con Xcode 7 installato. Per chi non disponesse di un PC Windows 10, Microsoft mette a disposizione una macchina virtuale che include Windows 10, Visual Studio 2015 e Project Islandwood.

Per chi lavora sulle applicazioni iOS, trattasi, dunque, di un’interessante lettura per iniziare a comprendere nei dettagli come funziona il tool di sviluppo di Microsoft in attesa di vedere comparire nel Windows Store le prime applicazioni basate su Project Islandwood.

Si ricorda, infine, che oltre a Project Islandwood ed a Project Astoria, Microsoft ha creato Project Westminster per portare le web app su Windows 10 e Project Centennial per portare i programmi win32.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni