QR code per la pagina originale

LinkedIn svela le buzzword 2016 più usate

LinkedIn svela le parole più usate ed abusate, nel 2016, nei profili dei suoi membri per tentare di ottenere maggiore visibilità.

,

LinkedIn, il social network per professionisti più grande del mondo, svela la classifica delle “buzzword” più usate ed abusate dai lavoratori per descrivere le proprie capacità professionali, e quindi da evitare per riuscire a distinguersi e farsi notare. La classifica evidenzia come “leadership”, “determinato” e “creativo” siano i termini più utilizzati in tutto il mondo.

A questi si aggiungono poi anche “dedito”, “appassionato” e “di successo”. Gli altri cambiamenti importanti rispetto alla classifica del 2015 a livello mondiale, oltre al fatto che “leadership” ha raggiunto il primo posto tra le parole più usate e l’anno scorso non era nemmeno nelle prime dieci posizioni, riguardano l’espressione “driven” che dal quarto è scesa al settimo posto e “grande esperienza” che dal quinto è andata al decimo gradino della classifica. Spostamenti che sottolineano come il mercato del lavoro stia cercando sempre più di orientarsi verso professionisti che abbiano capacità decisionali e siano spinti da forte interesse per il lavoro che svolgono.

Ma, se “leadership” è diventata l’espressione più usata all’interno del proprio curriculum vitae a livello globale, in Italia compare solo in decima posizione tra gli oltre 8 milioni di profili presenti su LinkedIn. Per i professionisti della penisola la parola più sfruttata e abusata ancora una volta è “esperto”, seguita a ruota da “strategico”, che dalla nona passa alla seconda posizione, scalzando “responsabile”, che comunque rimane sul terzo gradino del podio. Tra i 10 aggettivi preferiti dai lavoratori italiani per descrivere le proprie capacità, invece, stupisce come all’ultimo posto della classifica generale delle parole più utilizzate ci sia il termine “flessibile”, che pare essere la caratteristica meno in voga, sottolineando in questo modo come ci sia ancora troppa staticità nel mercato del lavoro italiano.

La top 10 delle buzzword italiane nel 2016

  • Esperto
  • Strategico
  • Responsabile
  • Creativo
  • Organizzazione
  • Multinazionale
  • Appassionato
  • Motivato
  • Problem_solving
  • Leadership

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni