QR code per la pagina originale

iPhone 7: due obiettivi con tecnologia LinX?

Apple potrebbe lanciare iPhone 7 Plus in due configurazioni, una con doppio obiettivo fotografico e tecnologia LinX: è quanto rivela Ming-Chi Kuo.

,

La nuova generazione degli iPhone 7, gli smartphone completamente rinnovati che Apple potrebbe lanciare il prossimo settembre, pare siano pronti a segnare una piccola rivoluzione sul fronte della fotografia mobile. Secondo quanto dichiarato da Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities solitamente molto affidabile sul conto della mela morsicata, Apple starebbe progettando una fotocamera dual-lens con supporto alla tecnologia LinX. Di che si tratta?

Le indiscrezioni sono state pubblicate in giornata in una nota per gli investitori: secondo quanto rivelato da Kuo, Apple avrebbe in programma di lanciare due versioni differenti di iPhone 7 Plus, ovvero il modello da 5,5 pollici. Il primo con fotocamera posteriore classica, il secondo con un innovativo obiettivo a doppia lente e tecnologia LinX.

Questa tecnologia è stata sviluppata dalla società LinX Imaging, una realtà di Israele acquisita da Apple lo scorso anno. Sfruttando due obiettivi affiancati, e utilizzando sensori di dimensioni ridotte, Apple potrebbe ottenere grandi vantaggi dall’impiego del sistema LinX. Innanzitutto, potrebbe ridurre lo spazio necessario sotto la scocca per ospitare le componenti, evitando così delle fotocamere protuberanti come nelle attuali generazioni degli iPhone 6 e degli iPhone 6S. Inoltre, Cupertino potrebbe raggiungere immagini di qualità sempre maggiore, grazie alla sovrapposizione software di due scatti contemporanei della stessa scena. Un fatto, quest’ultimo, i cui benefici sarebbero immediatamente ravvisabili nelle condizioni di scatto a scarsa e scarsissima illuminazione. Non ultimo, Kuo sostiene come l’applicazione sia in grado di sfruttare uno zoom digitale dalla resa tipica di una soluzione ottica, almeno per gli ingrandimenti non eccessivi.

Al momento, non è facile stabilire se le previsioni di Kuo abbiano già trovato corrispondenza nei distretti produttivi asiatici, anche perché mancano molti mesi alla presentazione effettiva del device, per degli smartphone che entreranno nella fase di assemblaggio finale probabilmente in estate. Non resta quindi che attendere i prossimi aggiornamenti e, come spesso accade per le nuove release Apple, anche i primi leak a tema.

Fonte: MacRumors • Immagine: Denys Prykhodov via Shutterstock • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni