QR code per la pagina originale

Kantar: Windows Phone crolla in tutto il mondo

Windows Phone perde sensibilmente quote di mercato in tutto il mondo secondo il nuovo rapporto di Kantar; per Microsoft la strada si fa in salita.

,

Windows Phone crolla in quasi tutto il mondo. L’ultimo report di Kantar, che mette in evidenza il market share dei principali sistemi operativi mobile, è poco lusinghiero nei confronti della piattaforma mobile di Microsoft. Il report fa riferimento al quarto trimestre del 2015. In Europa, il market share di Windows Phone è crollato al 7,2% con un calo sia rispetto al trimestre precedente (8,3%) che rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (9%).

Il market share di Windows Phone all’interno delle singole nazioni europee, infatti, sta crollando con la sola eccezione del mercato inglese. L’Italia che da sempre si è caratterizzata per apprezzare i terminali di Microsoft vede crollare la quota di market share all’8,1% perdendo, così, anche la simbolica leadership di questa classica. Windows Phone che si conferma in netto calo anche in Spagna, Francia e Germania con la sola eccezione dell’Inghilterra dove, invece, mostra un timido segno positivo. Disastroso il risultato sul territorio americano dove, adesso, Windows Phone possiede solamente un risicato 1,6%.

Kantar: Windows Phone crolla in tutto il mondo

Kantar: Windows Phone crolla in tutto il mondo (immagine: Kantar).

La piattaforma mobile di Microsoft mostra il segno meno anche in Australia (6,3%), mentre in Cina evidenzia un segno positivo anche se la quota di mercato complessiva (1,2%) è ancora estremamente bassa. I numeri forniti da Kantar sono decisamente un segnale preoccupante per Microsoft. Questo crollo è il chiaro segnale che Windows Phone è giunto, oramai, al termine della sua vita. L’unica possibilità di riscatto per Microsoft si chiama Windows 10 Mobile che avrà l’arduo compito di risollevare la casa di Redmond nel settore della telefonia mobile.

Difficile capire se all’interno di questi dati sono già presenti le vendite dei nuovi Lumia 950, 950 XL e 550, ma la sensazione è che la strada per Microsoft, nel settore mobile, si faccia molto in salita. Probabilmente, una svolta potrebbe arrivare con il lancio di un dispositivo davvero innovativo come sembrerebbe essere il tanto chiacchierato Surface Phone che, però, non arriverebbe che verso la fine del 2016.

Commenta e partecipa alle discussioni
  • 27/01/2016 alle 19:38 #511757

    Massimo
    Membro

    Ho l’impressione che le persone incompetenti giudichino gli smartphone solo in base al prezzo, non per quello che fa. Ho un  Lumia che con lo sconto ho pagato sui 60 euro e più o meno è all’altezza dei più famosi smartphone da 300-400 euro: molte app utilissime e funzionamento impeccabile. Sarebbe un  peccato se i Lumia sparissero dal mercato, vanno veramente bene.