QR code per la pagina originale

Windows 10 Mobile, i firmware nelle build Insider

Microsoft ha deciso di integrare i nuovi firmware anche nelle build Insider di Windows 10 Mobile; il rollout inizierà appena possibile.

,

Microsoft ha deciso di rendere più semplice per gli iscritti al programma Windows Insider ricevere i nuovi firmware per i loro smartphone Windows 10 Mobile senza dover per forza ripristinare la versione originale del sistema operativo. Come noto, infatti, l’iscrizione al programma Insider permette agli utenti di ricevere in anticipo i nuovi aggiornamenti del sistema operativo ma non i firmware che, invece, sono rilasciati solo attraverso gli update pubblici. Un bel problema che gli Insider sino ad oggi poteva risolvere solo ripristinando i loro Lumia al software originale.

Microsoft ha, dunque, voluto rassicurare gli Insider affermando di essere al lavoro per portare i firmware anche nelle build Insider di Windows 10 Mobile. Il rollout non sarà, però, immediato in quanto le varianti degli smartphone interessanti (Lumia 950 e Lumia 950 XL) sono moltissime e Microsoft ha bisogno di un po’ di tempo per integrarle tutte nelle nuove build del sistema operativo. Nell’attesa, la casa di Redmond ha aggiornato l’applicazione Windows Insider con una particolare funzione chiamata “Production” che permette di sospendere momentaneamente il programma Insider per poter, così, ricevere i nuovi eventuali firmware disponibili. Una volta che Microsoft avrà inserito i firmware nelle build Insider, gli utenti, sempre attraverso l’app Windows Insider, potranno ripristinare l’opzione Fast o Slow Ring per tornare a ricevere tutte le nuove build di test che saranno distribuite.

Windows 10 Mobile, i firmware nelle build Insider

Windows 10 Mobile, i firmware nelle build Insider (immagine: Neowin).

Per attivare l’opzione “Production” attraverso l’app Windows Insider, gli utenti interessati dovranno semplicemente avviare l’app, tappare sull’opzione “Get preview builds” e tra le opzioni disponibili scegliere “Production”. A quel punto il telefono andrà riavviato ed andrà effettuata la procedura di aggiornamento per verificare la presenza di nuovi firmware. Completata l’installazione, gli utenti possono tornare a selezionare lo Slow o il Fast Ring, oppure aspettare che Microsoft porti i nuovi firmware all’interno delle build Insider.

Commenta e partecipa alle discussioni