QR code per la pagina originale

iPhone SE già in produzione

La fase di produzione di massa di iPhone 5se è entrata nel vivo: lo svelano fonti giapponesi, che spiegano come il modello punterà ai mercati asiatici.

,

La produzione del nuovo iPhone da 4 pollici sarebbe ufficialmente entrata nel vivo. È quanto riporta il quotidiano finanziario giapponese Nikkei, nello spiegare come lo sviluppo del device sia stato terminato nei primi mesi del 2015, per l’avvio della produzione di massa in queste ultime settimane. È ancora mistero, però, sul nome: per molti si chiamerà semplicemente iPhone 6C, per altri è invece più probabile la definizione di iPhone SE.

Secondo quanto riportato dalla fonte giapponese, il nuovo iPhone SE sarebbe già entrato nella fase di produzione di massa, un fatto che ne confermerebbe il paventato lancio nel mese di marzo. Pare che lo smartphone fosse già pronto nei primi mesi del 2015, ma Apple ne avrebbe posticipato la produzione sia per non cannibalizzare l’enorme successo di iPhone 6 e iPhone 6S, che per approfittare dei successivi cicli di ricambio per gli attuali possessori di un iPhone 5 e 5S.

Non è però tutto, poiché il quotidiano parla anche del target possibile di questo device: non solo i nostalgici dei 4 pollici, spiazzati dall’attuale predominanza dei 4,7 e dei 5,5 pollici, ma anche la classe media delle economie emergenti. Sembra, infatti, che Apple voglia approfittare di paesi come l’India, dove un iPhone di fascia alta è inibito a grandi fette delle popolazione per ragioni economiche, mentre un’evoluzione di iPhone 5S potrebbe rappresentare un ottimo compromesso tra performance e costi. Non solo India, tuttavia, ma negli obiettivi di Cupertino anche Tailandia, Cina e Indonesia. Il lancio rimarrà comunque internazionale, anche se le strategie di distribuzione e di prezzo potrebbero appunto seguire le mire di espansione di Apple in Asia. Un traguardo non secondario, infatti, potrebbe essere quello di aumentare il market share dell’azienda in nazioni storicamente difficili, poiché dal mercato già saturo di proposte locali.

Sul fronte delle caratteristiche estetiche ed hardware non emergono nuove indiscrezioni rispetto a quanto già pubblicato negli scorsi giorni. iPhone 5se vedrà un design ibrido tra iPhone 5S e iPhone 6, quindi includerà un processore della famiglia A8 oppure A9, forse 2 GB di RAM e un chip NFC per abilitare le funzioni Apple Pay. Oltre a Touch ID, dovrebbe essere inclusa anche una fotocamera posteriore da 8 megapixel.

Galleria di immagini: Apple iPhone 5s, le foto

Commenta e partecipa alle discussioni