QR code per la pagina originale

Google Chrome: restyling in chiave Material Design

Anche la versione desktop del browser firmato Google è pronta a cambiare abito, vestendo un'interfaccia ridisegnata in pieno stile Material Design.

,

L’edizione desktop del browser Chrome ha ricevuto di recente un aggiornamento che l’ha portata alla versione 48, con l’introduzione di migliorie soprattutto per quanto riguarda stabilità e performance. Nel fine settimana sono giunte in Rete informazioni in merito a quella che potrà a tutti gli effetti essere considerata una major release: la 50. Si parla di un restyling dell’interfaccia.

Il gruppo di Mountain View rifarà il look del software sulla base di quanto previsto dal Material Design, come già visto per la maggior parte delle sue applicazioni mobile. I primi indizi concreti arrivano da alcune discussioni intavolate dagli sviluppatori sulla piattaforma Chromium. La redazione del sito The Next Web è riuscita a catturarne uno screenshot (allegato di seguito), andando ad agire su alcuni flag che hanno permesso di attivare particolari elementi della UI non ancora definitivi. I cambiamenti non balzano all’occhio ad un primo sguardo, ma osservando attentamente è possibile notare la scomparsa del pulsante formato da tre linee orizzontali per l’apertura del menu principale (nell’angolo superiore destro della schermata) e l’impiego di bordi non più arrotondati.

L'interfaccia del browser Chrome ridisegnata secondo lo stile del Material Design

L’interfaccia del browser Chrome su computer desktop, ridisegnata secondo lo stile del Material Design (immagine: The Next Web).

Dall’immagine non è possibile verificarlo, ma si parla anche di un’animazione che simula una piccola esplosione quando si effettua il click con il mouse su alcuni pulsanti. Ridisegnate anche la barra che mostra informazioni (in questo caso “Chrome didn’t shut down correctly”), le icone relative alla sicurezza delle pagine Web e i tasti per la gestione dei preferiti.

Cambierà inoltre il look della modalità di navigazione in incognito: attivandola, come visibile di seguito, la scheda di Chrome si vestirà completamente di nero. Per vedere introdotte le novità nella versione definitiva del browser sarà necessario attendere alcuni mesi, fino al debutto della release 50.

Il nuovo look della scheda per la navigazione in incognito

Il nuovo look della scheda per la navigazione in incognito (immagine: The Next Web).

Fonte: Chromium • Via: The Next Web • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni