QR code per la pagina originale

Apple Music: brani su scheda SD per Android

Apple aggiorna l'applicazione di Apple Music per dispositivi Android, introducendo il supporto al salvataggio offline di brani su scheda SD.

,

Novità di sicuro interesse, per coloro che avessero scelto di fruire dei servizi di Apple Music tramite un dispositivo Android. Apple ha infatti rilasciato un aggiornamento all’applicazione, pensato per garantire il salvataggio di brani offline anche su scheda SD. Una scelta abbastanza inedita per Cupertino, considerato come i dispositivi a marchio mela morsicata non includano il supporto a questo tipo di storage aggiuntivo.

Nella giornata di ieri Apple ha rilasciato, sulla piattaforma Google Play, la versione 0.9.5 di Apple Music per Android. Disponibile per il download gratuito, anche se l’accesso al servizio presuppone la sottoscrizione di un abbonamento dopo i primi tre mesi di prova, la società di Cupertino ha voluto estendere il supporto alle schede SD. La maggior parte dei dispositivi dotati del sistema operativo di Google, infatti, prevedono la possibilità di aggiungere una MicroSD per aumentare le capacità di storage del terminale.

Apple Music prevede, sia nella sua versione per iOS che per Android, la possibilità di salvare dei brani per l’ascolto offline, per avere sempre a portata d’ascolto le proprie canzoni preferite anche quando un collegamento alla rete Internet non è disponibile. L’apertura alle SD è certamente un’ottima notizia per gli appassionati di musica, poiché moltiplica le capacità di download fino a ottenere delle library decisamente costose. Una MicroSD di larga capacità, anche da 128 GB, è inoltre acquistabile a poche decine di euro.

Non è però tutto sul fronte di Apple Music per Android. Con l’ultimo aggiornamento, Apple ha anche introdotto l’elenco della programmazione completa di Beats 1, la radio 24 ore su 24 accessibile tramite Apple ID, quindi le funzioni Composer e Compilations. Come già noto, Apple Music è il servizio di streaming musicale lanciato lo scorso 30 giugno da Apple, comprensivo di ascolto on demand, radio live e un social network per comunicare con gli artisti. Dalle stime, pare che Cupertino sia riuscita a conquistare 10 milioni di abbonati a sei mesi dal lancio.

Galleria di immagini: Apple Music: le foto

Commenta e partecipa alle discussioni