QR code per la pagina originale

Mozilla Firefox OS 2.6, ultima versione

Dopo il rilascio di Firefox OS 2.6 entro fine maggio, Mozilla interromperà definitivamente il supporto per gli smartphone e si occuperà dei prodotti IoT.

,

Dopo aver comunicato l’interruzione dello sviluppo di Firefox OS, Mozilla ha ora chiarito il futuro del sistema operativo mobile, fornendo qualche dettaglio sulla nuova strategia che prevede l’uso di Firefox OS sui dispositivi per la IoT (Internet of Things). Il team Connected Devices verrà quindi spostato su altri progetti.

Firefox OS doveva essere un’alternativa a iOS, Android e Windows Phone, ma gli sviluppatori e il mercato hanno deciso che non c’era posto per un altro sistema operativo. Il supporto per gli smartphone verrà interrotto con Firefox OS 2.6, l’ultima versione che verrà rilasciata alla fine di maggio. Boot to Gecko (B2G) rimarrà comunque open source e aperto a tutti coloro che vogliono offrire un contributo. A partire dal 29 marzo, Mozilla non accetterà più app per il Marketplace compatibili con Android, desktop e tablet. Le app Firefox OS verranno accettate fino al 2017. Le app Firefox OS già disponibili verranno aggiornate, mentre quelle per Android e desktop non funzioneranno più e non potranno essere installate.

Il team Connected Devices si occuperà dello sviluppo di Firefox OS per i prodotti IoT. Attualmente ci sono già 3 progetti che hanno superato la prima fase, tra cui una Smart TV. In alcuni documenti, scoperti a fine dicembre 2015, viene fatto riferimento ad altri dispositivi: Firefox Tab, un tablet da 10 pollici; Firefox Stick, un dongle HDMI; Firefox Hub, un router con firewall integrato; Firefox Pi, una tastiera basata sul Raspberry Pi. Forse qualcuno di questi prodotti arriverà presto sul mercato.

Fonte: Mozilla • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni