QR code per la pagina originale

Adblock Fast ritorna sul Google Play Store

Dopo circa una settimana, Google ha concesso nuovamente la pubblicazione di Adblock Fast, l'adblocker per il browser Samsung Internet 4.0.

,

La vicenda di Adblock Fast si tinge di giallo. L’app Android che permette di bloccare le inserzioni pubblicitarie nelle pagine aperte con il browser Samsung Internet è ritornata sullo store Google, dopo la sua rimozione da parte dell’azienda di Mountain View. Anche questa volta non ci sono chiare motivazioni da parte del Google Play Review Team. In ogni caso, gli utenti saranno felici di usare nuovamente l’adblocker.

Adblock Fast, come altre simile app, sfrutta le Content Blocker API rilasciate da Samsung per consentire lo sviluppo di app di terze parti in grado di impedire la visualizzazione dei banner nel browser installato sui Galaxy. Si tratta, in pratica, della stessa possibilità offerta da Apple per Safari su iOS 9. Fin dal lancio, l’adblocker ha ottenuto un successo immediato, confermato dalle recensioni positive e dal numero di articoli su Google News. Ma, dopo appena un giorno, Google ha rimosso l’app dallo store a causa della presunta violazione del contratto di distribuzione.

Rocketship, l’azienda che sviluppa Adblock Fast, ha presentato appello contro la decisione e, fortunatamente, è stata accolta da Google. Anche questa volta però non ci sono spiegazioni chiare sulla vicenda. Ciò che importa è il risultato: Adblock Fast può essere scaricato dal Google Play Store. La software house ha approfittato dell’occasione per rilasciare la versione 1.1.0 che aggiunge il supporto per Android 4.x Ice Cream Sandwich.

Sullo store Google ci sono altre app che offrono la stessa funzionalità, tra cui Crystal e Adblock Plus per Samsung Internet 4.0, ma non hanno subito lo stesso “trattamento” di Adblock Fast.

Fonte: Rocketship • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni