QR code per la pagina originale

Tim Cook cancella la foto del Super Bowl

Tim Cook avrebbe deciso di cancellare lo scatto del Super Bowl condiviso su Twitter, a seguito dell'ironia dei social network sulla qualità dell'immagine.

,

Tim Cook e lo scatto al Super Bowl, la polemica continua. Sembra che il CEO di Apple abbia deciso di rimuovere da Twitter lo scatto condiviso pochi giorni fa e, come ormai ben noto, oggetto di ironici attacchi fra i frequentatori dei social network. A riportarlo è The Verge, sebbene le motivazioni del leader della società di Cupertino non siano state ufficializzate. E ora molti si domandano: la rete è stata troppo severa nei confronti di Cook?

La vicenda ormai è ben nota: lo scorso weekend, in occasione del cinquantesimo Super Bowl in quel di Santa Clara, Tim Cook ha condiviso sul suo account Twitter un’immagine da bordo campo, nel bel mezzo dei festeggiamenti per la vittoria dei Denver Broncos. Forse per la gioia del momento, il CEO di Apple non sembra aver prestato particolare attenzione alla qualità della ripresa e, così, l’immagine resa disponibile online è apparsa mossa e sfocata. Quanto basta per accendere l’ironia, seppur bonaria, dei social network: in molti hanno giocato sullo slogan “Shot On iPhone 6”, la famosa e riuscita campagna pubblicitaria di Cupertino per dimostrare le qualità delle ottiche disponibili sullo smartphone, altri invece hanno simpaticamente chiesto al CEO se quella mostrata fosse qualche feature relativa al futuro iPhone 7.

Così come riportano The Verge e un nugolo di altre testate statunitensi, Cook avrebbe deciso di rimuovere l’immagine da Twitter, nonostante nel corso dell’evento fossero stati condivisi anche altri scatti, questa volta a fuoco e dalla buona qualità visiva. Una mossa forse nel tentativo di placare le discussioni in rete, in una tornata di divertito trolling, anche perché il CEO non è normalmente solito rispondere agli utenti tramite i social network.

Come le stesse testate statunitensi sottolineano, la scelta di eliminare i contenuti condivisi non avrà probabilmente conseguenze sull’effetto moltiplicazione dello scatto, come d’altronde avviene normalmente in Rete. La fotografia è stata infatti caricata su numerosi altri server, oltre a quelli di Twitter, ed è apparsa sui siti dei quotidiani di gran parte del mondo, anche italiani. È sufficiente effettuare una ricerca su Google Immagini, con le chiavi “Tim Cook Super Bowl”, per accorgersi di quanto lo scatto sia attualmente diffuso.

Fonte: The Verge • Immagine: Gohengs via Shutterstock • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni