QR code per la pagina originale

Samsung regalerà un Gear VR con il Galaxy S7

I pre-ordini dei Galaxy S7 e S7 edge dovrebbero iniziare dal 21 febbraio e, fino al 10 marzo, Samsung regalerà il visore Gear VR per la realtà virtuale.

,

Dopo le numerose indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche, un sito olandese ha ottenuto da una fonte affidabile alcune informazioni sulla data scelta da Samsung per l’avvio dei pre-ordini. Gli utenti potranno prenotare i Galaxy S7 e S7 edge a partire dal 21 febbraio, ovvero dallo stesso giorno della presentazione al Mobile World Congress di Barcellona. Per un periodo di tempo limitato, il produttore coreano regalerà un Gear VR insieme ai due smartphone.

Le fonti contattate da Android World affermano che gli “early shoppers” riceveranno gratuitamente un visore per la realtà virtuale, se effettueranno l’ordine tra il 21 febbraio e il 10 marzo 2016. Gli utenti interessati potranno accedere all’offerta attraverso un apposito sito. Si tratta di una promozione simile a quelle che hanno permesso di ricevere in regalo caricabatterie wireless e auricolari per il Galaxy S6. Le spedizioni del Galaxy S7/S7 edge e del Gear VR inizieranno l’11 marzo, quindi circa un mese prima del solito.

L’effettiva disponibilità potrebbe però variare in base al paese (la data dell’11 marzo è riferita all’Olanda). Android World ha inoltre confermato la presenza dello slot microSD. Le specifiche prevedono la presenza di display da 5,1 pollici (Galaxy S7) e 5,5 pollici (Galaxy S7 edge) con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel), processori Snapdragon 820 e Exynos 8890, 4 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, fotocamera posteriore da 12 megapixel e batterie di grandi capacità.

I prezzi previsti per i modelli con 32 GB di storage sono 699 euro (Galaxy S7) e 799 euro (Galaxy S7 edge). Durante l’evento Unpacked 2016 del 21 febbraio, il produttore coreano dovrebbe annunciare il lancio di Samsung Pay in Spagna e Regno Unito. Il servizio di pagamento mobile supporta anche la diffusa tecnologia magnetica delle carte di credito e debito. I concorrenti (Apple Pay e Android Pay) funzionano solo con i POS NFC.

Commenta e partecipa alle discussioni