QR code per la pagina originale

Concorso Amazon – IJF sul giornalismo digitale

Seconda edizione del concorso di scrittura promosso da Amazon per il Festival di Perugia: l'argomento è il giornalismo nell'era digitale.

,

Per il secondo anno consecutivo Amazon contribuisce al Festival del Giornalismo di Perugia presentando un concorso di scrittura per gli studenti di tutta europa. Argomento della scholarship è il giornalismo nell’era digitale. Il progetto prevede grandi media partner e l’ospitalità a un panel al festival per i cinque migliori autori, che vedranno anche pubblicati i loro pezzi in un eBook sul Kindle Store.

Ogni anno centinaia di giornalisti provenienti da tutto il mondo si incontrano a Perugia per discutere il presente e il futuro del proprio mestiere. Insieme a loro tanti osservatori, specialisti e naturalmente anche studenti e aspiranti giornalisti. Perché dunque non chiedere direttamente alle nuove generazioni come immaginano questa professione nel prossimo futuro? Così, uno dei main sponsor del festival, Amazon, l’anno scorso ha ideato un concorso di scrittura dedicato a studenti universitari e post universitari, di età compresa fra i 18 e i 25 anni.

Il risultato fu davvero interessante. Ad esempio le cinque ragazze finaliste rivelarono attraverso i loro scritti e parlando alla platea in un incontro moderato da Mario Calabresi (all’epoca direttore della Stampa) e Russ Grandinetti, responsabile mondiale dei contenuti di Kindle, che i ragazzi nativi digitali hanno nostalgia dei vecchi mezzi di comunicazione e rimproverano al web di correre troppo a scapito della qualità. Un esito talmente positivo che si è deciso di replicarlo: stesse modalità, stesse giornali ed evoluzione della riflessione: stavolta si chiede ai ragazzi di focalizzarsi sul rapporto tra il giornalismo e le opportunità offerte dagli strumenti digitali.

Partnership con testate europee

La scholarship conta su una collaborazione di tutto rispetto che vede da un lato gli organizzatori, Arianna Ciccone e Chris Potter, e dall’altro testate come La Stampa, El Pais DWDL.de che riceveranno questi testi, li scremeranno, e pubblicheranno durante la settimana clou del festival sulla piattaforma Kindle. Il Direct Publishing diventa così una vetrina importante per degli scrittori in erba insieme allo stesso festival, visto che i cinque studenti europei potranno partecipare di persona con le spese di viaggio e pernottamento pagate dall’azienda di Seattle.

Arianna Ciccone e Chris Potter così hanno commentato questa seconda edizione:

Amazon ha avuto un ruolo fondamentale nella rivoluzione digitale contribuendo alla diffusione di milioni di contenuti via internet. Questa iniziativa permetterà a centinaia di studenti europei di confrontarsi e offrire così un contributo fresco e originale al dibattito che caratterizzerà la decima edizione del Festival.

Russ Grandinetti, Senior VP Kindle che tornerà a Perugia per conoscere questi ragazzi, spiega le ragioni di questa sponsorizzazione:

Siamo molto lieti di portare per il secondo anno consecutivo al Festival del Giornalismo questa scholarship perché consente agli studenti provenienti da tutta Europa di partecipare al dibattito, di condividere le proprie idee sul futuro del giornalismo e, forse, di fare parte della prossima generazione dei massimi esponenti di questa professione. Siamo anche orgogliosi di sponsorizzare per il terzo anno il Festival di Perugia, importante forum per condividere idee e scoprire le nuove modalità in cui noi lettori fruiremo di notizie, idee e opinioni nel futuro.

Come partecipare

Il concorso inizia oggi e il termine ultimo per la presentazione dei saggi in lingua inglese, francese, tedesca, italiana o spagnola sarà il 4 marzo 2016. I saggi devono essere un’opera originale inedita e non devono essere stati pubblicati in precedenza o oggetto di un accordo, o in opzione con qualunque servizio di self-publishing o casa editoriale. Saranno valutati in base all’attinenza al tema, all’originalità, allo stile di scrittura, alle idee innovative e all’abilità nel coinvolgere i lettori. I ragazzi 18-25enni che vogliono partecipare possono presentare la propria candidatura caricando il proprio saggio e compilando il modulo di registrazione alla pagina amazon.it/ijf-scholarship. Unico limite invalicabile, la lunghezza: non più di mille parole.

Fonte: IPRESSLIVE • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni