QR code per la pagina originale

LG X cam e X screen, dual camera e dual display

LG ha svelato due nuovi smartphone: X cam con display da 5,2 pollici e doppia fotocamera posteriore, e X screen con doppio display da 4,93 e 1,76 pollici.

,

LG ha annunciato due nuovi smartphone della serie X. Come i precedenti modelli della serie K, anche gli X cam e X screen sono indirizzati agli utenti che cercano specifiche funzionalità che, in questo caso, sono la doppia fotocamera posteriore e il display secondario. I due dispositivi Android debutteranno al Mobile World Congress 2016, la nota manifestazione dedicata al mercato mobile che avrà luogo a Barcellona dal 22 al 25 febbraio.

Il produttore coreano spiega che i due modelli della serie X sono smartphone di fascia media che offrono caratteristiche esclusive. La particolarità del nuovo X cam è infatti la doppia fotocamera posteriore da 13 e 5 megapixel. LG non chiarisce le funzionalità supportate dalla dual camera, ma probabilmente è possibile aggiungere alle foto un effetto di profondità, noto come effetto bokeh. La fotocamera frontale ha una risoluzione di 8 megapixel. La dotazione hardware include uno schermo full HD da 5,2 pollici, processore octa core da 1,4 GHz, 2 GB di RAM e 16 GB di storage. La batteria ha una capacità di 2.520 mAh.

Le peculiarità di X screen è invece il display secondario Always On da 1,76 pollici (520×80 pixel) che permette di accedere alle app utilizzate di frequente, rispondere alle chiamate e riprodurre i brani musicali, senza attivare lo schermo HD principale da 4,93 pollici. Il Second Screen visualizza anche data, ora, notifiche e livello della batteria, in modo simile al V10. Le specifiche comprendono un processore quad core da 1,2 GHz, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria flash. Le fotocamere hanno una risoluzione di 13 e 8 megapixel, mentre la batteria ha una capacità di 2.300 mAh.

X cam sarà disponibile in quattro colori: Titan Silver, White, Gold e Pink Gold. Solo tre i colori per X screen: Black, White e Pink Gold. Entrambi i modelli integrano un chip LTE ed eseguono Android 6.0 Marshmallow. I due smartphone saranno in vendita dal prossimo mese in Europa, Asia e America Latina. Il produttore coreano non ha comunicato i prezzi.

Commenta e partecipa alle discussioni