QR code per la pagina originale

VAIO, Toshiba e Fujitsu, fusione in vista?

Secondo Bloomberg, entro fine marzo potrebbe essere annunciata la fusione tra VAIO Corporation e le divisioni PC di Toshiba e Fujitsu.

,

VAIO Corporation, l’azienda che ha acquisito il marchio omonimo da Sony nel 2014, sarebbe vicina alla fusione con le divisioni PC di Fujitsu e Toshiba. Secondo Bloomberg nascerebbe così un gigante giapponese che potrebbe competere quasi ad armi pari con i principali produttori mondiali, ovvero Lenovo, HP, Dell, ASUS e Apple. L’accordo dovrebbe essere firmato entro la fine di marzo, secondo quanto affermato dal CEO di Japan Industrial Partners Inc., il fondo di investimento che controlla VAIO Corporation.

Il mercato PC è in crisi da diversi anni. In base ai dati pubblicati da IDC, nel quarto trimestre 2015 sono state consegnate solo 71,9 milioni di unità con un calo del 10,6% rispetto allo stesso periodo del 2014. L’unica speranza per il futuro sembrano essere gli ibridi 2-in-1 e i convertibili, ma si tratta per il momento di prodotti di nicchia, in quanto abbastanza costosi. Le aziende, invece, preferiscono aggiornare i vecchi computer piuttosto che acquistare nuovi modelli (la “colpa” sarebbe da attribuire all’upgrade gratuito a Windows 10).

Lenovo, attuale leader mondiale, domina anche in Giappone, dove possiede un market share del 29% insieme a NEC Corporation. Toshiba e Fujitsu seguono con il 12% e 17%, rispettivamente. VAIO non ha fornito numeri sulle vendite, ma i suoi prodotti sono indirizzati all’utenza business, quindi la sua quota di mercato è piuttosto bassa. Unendo le forze, i tre produttori potrebbero superare Lenovo in termini di unità vendute e, allo stesso tempo, ridurre le spese attraverso una riorganizzazione interna. Ciò significa usare gli stessi impianti produttivi e, ovviamente, tagliare posti di lavoro.

Alcuni analisti credono che la fusione sia la scelta giusta, mentre altri ritengono che i tre produttori giapponesi avranno poche possibilità di successo all’esterno del Giappone. Un portavoce di Toshiba ha dichiarato che nessuna decisione è stata presa al momento. Fujitsu non ha invece rilasciato dichiarazioni.

Fonte: Bloomberg • Immagine: HQ Wide • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni