QR code per la pagina originale

Samsung Internet 4.0, le novità del browser

Insieme ad Android 6.0 Marshmallow per Galaxy S6 e S6 edge, Samsung ha rilasciato la versione 4.0 del browser Internet e la funzionalità Cross App.

,

Due giorni fa è iniziata la distribuzione di Android 6.0 Marshmallow per i Galaxy S6 e S6 edge. Insieme alla nuova versione del sistema operativo, Samsung ha rilasciato il browser Internet 4.0 e introdotto la funzionalità Cross App. Un post pubblicato sul sito ufficiale descrive in dettaglio le novità che gli utenti troveranno sui loro smartphone. Il rollout verrà effettuato in maniera graduale e l’effettiva disponibilità dipenderà anche dagli operatori telefonici.

Secure mode è il nome scelto dal produttore coreano per indicare la navigazione anonima, durante la quale non sono memorizzati cronologia, cookie e password. A differenza di altri browser, Samsung Internet 4.0 sfrutta l’autenticazione tramite impronta digitale, garantendo l’accesso ai dati sensibili solo al proprietario dello smartphone. È possibile però salvare segnalibri e pagine, che verranno nascoste in un’area protetta da Samsung KNOX. L’impronta digitale viene anche usata per effettuare il login ai siti web (protezione Secure Web Auto Login).

Internet 4.0 supporta inoltre il visore per la realtà virtuale Gear VR. Gli utenti possono condividere segnalibri e video tra il Gear VR e gli smartphone Galaxy. Samsung ha infine integrato il supporto per gli ultimi standard web, implementato le API Service Worker e l’accesso alle funzioni del sistema operativo, come sincronizzazione in background e notifiche push.

Cross App è invece la funzionalità che permette alle app di “parlare” tra loro (solo per le app Samsung). Ad esempio, all’interno dell’app di messaggistica è possibile inviare foto e video a chiunque senza uscire dall’applicazione. Analogamente è possibile aprire una URL con il browser in-app, riprodurre audio e video all’interno della finestra di chat. Tutte queste novità saranno disponibili anche sui Galaxy S6 edge+ e Galaxy Note 5 nelle prossime settimane.

Commenta e partecipa alle discussioni