QR code per la pagina originale

Facebook Messenger, arriva la pubblicità?

Facebook Messenger potrebbe, presto, inviare pubblicità ma solo delle aziende con cui gli utenti hanno intrattenuto rapporti.

,

Un documento su cui TechCrunch ha messo le mani evidenzierebbe come Facebook starebbe progettando di lanciare messaggi pubblicitari all’interno di Messenger a partire da Q2 2016. Tale documento afferma che le aziende saranno in grado di inviare annunci pubblicitari sotto forma di messaggi agli utenti con cui, in precedenza, hanno intrattenuto un rapporto all’interno della chat del client di comunicazione.

Il documento invita le aziende ad iniziare ad instaurare chat con gli utenti in maniera tale da poter inviare loro messaggi pubblicitari non appena la funzione sarà attiva. Facebook avrebbe, anche, preparato silenziosamente uno shot link del tipo “fb.com/msg/” che aprirebbe istantaneamente una chat con un’azienda. Interpellato, il social network ha ammesso l’esistenza di questo short link. Per quanto riguarda esplicitamente gli annunci pubblicitari su Messenger, Facebook non ha voluto rilasciare nessun commento. Il social network ha anche aggiunto che l’obiettivo con Messenger è quello di offrire sempre la massima qualità a tutti gli oltre 800 milioni di utenti in tutto il mondo, compresa la garanzia di non ricevere messaggi indesiderati.

Trattasi di un’affermazione che farebbe presupporre che Facebook stia procedendo con estrema cautela e che anche quando ci saranno i messaggi pubblicitari non saranno completamente non richiesti. In altri termini, la società non intende che le aziende inviino messaggi pubblicitari a chiunque ma solo a chi ha già instaurato un dialogo con loro. Una strategia che dovrebbe limitare il fastidioso fenomeno dello spam pubblicitario.

Dunque, presto la pubblicità potrebbe arrivare davvero anche su Messenger che, del resto, è uno dei prodotti più apprezzati di Facebook ed il social network potrebbe aver deciso che è arrivato il momento di monetizzare le sue attività, cosa mai fatta sino ad ora.

Fonte: TechCrunch • Immagine: CNBC • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni