QR code per la pagina originale

Windows 10 build 14267, novità per Cortana ed Edge

Microsoft ha rilasciato la build 14267 di Windows 10 Redstone agli Insider; arrivano alcune novità per Cortana ed il browser Edge.

,

Microsoft ha rilasciato la build 14267 di Windows 10 Redstone a tutti i membri iscritti al programma Windows Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring. Finalmente, dopo la distribuzione di alcune build contenenti solo ottimizzazioni e bug fix, la casa di Redmond ha finalmente introdotto alcune novità anche se non particolarmente di spessore. Innanzitutto, Microsoft ha voluto rendere più veloce la ricerca della musica attraverso Cortana aggiungendo un pulsante dedicato all’interno dell’interfaccia dell’assistente virtuale.

Cliccando sul pulsante, Cortana inizierà ad ascoltare la musica in riproduzione andando a riconoscere il brano ed a ricercarlo all’interno della rete. La nuova build 14267 di Windows 10 porta, anche, alcune novità per quanto concerne il browser Edge. Per esempio, Microsoft ha migliorato la barra dei preferiti che potrà mostrare le favicons senza descrizione. Inoltre, è possibile configurare il browser affinché elimini i dati di navigazione ad ogni sua chiusura. Ancora, Edge, adesso, potrà avvisare gli utenti all’avvio di ogni download per chiedere loro dove salvare il file. In questa nuova build Microsoft ha anche migliorato l’applicazione universale di Skype che finalmente potrà inviare e ricevere immagini.

Non mancano, infine, bug fix ed ottimizzazioni all’intera piattaforma. Essendo, comunque, una versione sviluppo di Windows 10 sono presenti ancora alcuni problemi che potrebbero pregiudicarne l’utilizzo. Il problema più rilevante segnalato da Microsoft riguarda un eventuale malfunzionamento con il virtualizzazione Hyper-V. In questo caso è possibile che le schede virtuali possano non funzionare. Per risolvere è sufficiente eliminarle e ricrearle da zero.

Ricerca musica più facilmente con Cortana

Ricerca musica più facilmente con Cortana (immagine: Microsoft).

Per ottenere la nuova build, gli Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring la potranno scaricare direttamente dal consueto canale di Windows Update.

Infine, Microsoft ha evidenziato un cambiamento al programma Insider con l’arrivo del supporto a Windows 10 Educational. Dunque, anche tutti coloro che utilizzano questa particolare declinazione del sistema operativo potranno aderire al programma Insider e sfruttarne i vantaggi.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni