QR code per la pagina originale

MWC 2016: LG G5, smartphone Android modulare

Al Mobile World Congress 2016 di Barcellona, LG ha presentato G5, il primo smartphone Android modulare, dotato di corpo unibody in alluminio.

,

LG G5 è stato annunciato dal palcoscenico del Mobile World Congress 2016 di Barcellona. Il nuovo top di gamma Android della casa coreana è un prodotto che rompe con la tradizione dei modelli passati offrendo un concentrato superiore di tecnologia unito con alcune soluzione inedite nel panorama mobile. LG G5 si può dunque descrivere con un unico aggettivo: innovativo.

LG G5 introduce, per la prima volta, il concetto della modularità. Più semplicemente, lo smartphone potrà essere equipaggiato con degli accessori che si integreranno direttamente nel telefono espandendone le funzionalità e rendendolo un prodotto completo e flessibile a 360 gradi. Accessori che possono espandere l’autonomia del telefono come potenziare le caratteristiche fotografiche e molto altro ancora. Trattasi di una soluzione sino a qui inedita nel panorama mobile che rende l’LG G5 molto di più che un semplice smartphone Android top di gamma. Un’idea che se avrà successo, sicuramente sarà seguita da altri produttori in futuro.

LG G5: Design

LG G5 è stato ridisegnato da zero. La società ha voluto abbandonare la plastica per realizzare un più elegante e raffinato corpo unibody in alluminio (149.4 x 73.9 x 7.7~8.6mm per 159 g di peso). Nonostante la scelta dei nuovi materiali e di un design maggiormente “rotondo” con i bordi dello smartphone maggiormente arrotondati, il tasto di accensione rimane sul lato posteriore dello smartphone che funge anche da sensore per il rilevamento delle impronte digitali.

LG G5 adotta, inoltre, una particolare tecnologia che permette di coprire le fessure delle antenne. LG G5 sarà disponibile nei colori argento, grigio, rosa e oro.

Molti utenti chiedono che i telefoni, oggi, dispongano di batteria removibile e di spazio di storage espandibile. Richieste, però, difficilmente conciliabili con la scelta di utilizzare corpi unibody in alluminio. LG, con G5 ha dunque deciso di seguire una strada completamente differente. L’azienda ha, infatti, progettato un vano inferiore estraibile che ospita una batteria 2800 mAh e uno slot microSD.

Galleria di immagini: LG G5, immagini

LG G5: espandibilità

Questa vano, però, non serve solamente per cambiare batteria e per inserire una memoria aggiuntiva, ma può essere utilizzato per inserire nuovi moduli che ampliano le funzionalità dello smartphone. Tra i moduli aggiuntivi si evidenziano, per esempio, “LG CAM Plus“, un modulo per ampliare le funzionalità fotografiche dello smartphone; “LG Hi-Fi Plus with B&O Play“, un innovativo portatile lettore audio Hi-Fi sviluppato in collaborazione con B & O Play per offrire un’esperienza di riproduzione di altissimo livello.

LG G5: display

LG G5 dispone di uno schermo da 5,3 pollici con risoluzione Quad-HD. La società ha deciso di adottare un pannello IPS-LCD abbinato alla tecnologia “Always On“. Secondo i dati di LG, gli utenti svegliano i loro telefoni per verificare la presenza di eventi e notifiche circa 150 volte al giorno.

Il display Always on è stato progettato per mostrare dati come ad esempio la data e l’ora corrente, chiamate perse, e-mail, i messaggi e le notifiche senza dover riattivare il telefono, risparmiando così la vita della batteria e migliorando l’usabilità. La funzione dovrebbe consumare solo 0,8% della durata della batteria totale ogni ora. Sostanzialmente, trattasi di una funzionalità molto simile a quella dell’LG V10.

Inoltre, il display del LG G5 offre la modalità diurna per una migliore visibilità esterna, regolando l’intensità luminosa a seconda delle condizioni di luce. Il display può raggiungere una luminosità massima di 850 nits.

LG G5: Hardware

LG G5 dispone del potente processore Qualcomm Snapdragn 820 in abbinamento alla GPU Adreno 530 GPU, 4GB LPDDR4 RAM e 32GB di memoria interna. Rispetto ai processori Snapdragon della precedente generazione, il nuovo Snapdragon 820 offre il doppio di velocità e potenza.

Allo stesso modo, Adreno 530 dimostra prestazioni grafiche fino al 40% superiori rispetto alla generazione precedente. LG G5 sfrutta il nuovo chipset per gestire anche dispositivi di realtà aumentata e virtuale. Tra gli accessori è presente, anche, un visore per la realtà virtuale che si collega al telefono tramite la porta USB di tipo C. Inoltre, Snapdragon 820 supporta la tecnologia di ricarica rapida 3.0, migliorando la velocità di ricarica del 27% e l’efficienza del 45%.

Inoltre, chi cerca un suono cristallino sarà felice di sapere che il G5 di LG è dotato di un codec aptX HD che supporta l’audio a 24 bit tramite Bluetooth, offrendo un suono ricco e chiaro su connessioni wireless.

Non mancano, poi, sensori e supporti come Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / USB Type-C0 (3.0 compatible) / NFC / Bluetooth 4.2 e LTE.

LG G5: fotocamera

LG si è sempre contraddistinta per realizzare prodotti con ottime fotocamere. LG G5 migliora l’esperienza di scatto offrendo ben due fotocamere sul retro posteriore della scocca, una da 16 MP ed una da 8 MP. La cam da 16 MP ha un obbiettivo da 78 gradi e la cam da 8 MP ha un obbiettivo grandangolare da 135 gradi. Questo rende più facile per gli utenti catturare paesaggi ed edifici più alti senza dover posizionarsi ulteriormente per inquadrare i soggetti. Anche dal punto di vista software LG ha lavorato molto bene inserendo la possibilità di abbinare molti filtri ed effetti alle foto. Anteriormente trova posto, invece, una fotocamera da 8 MP per i selfie.

LG G5: interfaccia e sistema operativo

L’LG G5 dispone di serie di Android 6.0.1 Marshmallow personalizzato con la già nota interfaccia proprietaria ma rivista per ottimizzare l’esperienza d’uso e rendere più facile per gli utenti accedere alle applicazioni.

LG G5 Friends

LG ha presentato anche i “LG G5 Friends“, cioè gadget collegabili allo smartphone che assolvono a diverse funzioni come una cam a 360 gradi, un visore per la realtà virtuale, una cuffia auricolare Bluetooth ed un controller per droni e dispositivi smart in genere.

LG G5: prezzo e disponibilità

Sebbene LG non abbia ancora confermato nulla, con buona approssimazione è lecito attendersi un prezzo da top di gamma, dunque con una forchetta compresa tra i 600 ed i 700 euro. Nessuna menzione nemmeno per i prezzi dei moduli e sulla disponibilità nei vari mercati mondiali.

Immagine: LG • Notizie su: LG G5, , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni