QR code per la pagina originale

MWC 2016: Sony Xperia Ear, Eye, Projector e Agent

Sony ha svelato al Mobile World Congress quattro gadget per la comunicazione del futuro: Xperia Ear, Xperia Eye, Xperia Projector e Xperia Agent.

,

Insieme ai nuovi smartphone della serie Xperia X, Sony ha mostrato al Mobile World Congress quattro gadget che, secondo il produttore giapponese, potrebbero rappresentare il “futuro della comunicazione”. Si tratta dell’auricolare Xperia Ear, della videocamera indossabile Xperia Eye, del proiettore da tavolo Xperia Projector e dell’assistente personale Xperia Agent. Solo il primo sarà in vendita, mentre gli altri sono concept.

Xperia Ear è un’auricolare smart di colore nero grafite che può essere collegato allo smartphone via Bluetooth o NFC e può essere gestito tramite l’applicazione host. Il piccolo gadget fornisce all’utente tutte le informazioni utili, come gli appuntamenti in calendario, le previsioni del tempo, le chiamate e i messaggi in arrivo. Utilizzando i comandi vocali è possibile rispondere ad una chiamata, dettare un messaggio, effettuare una ricerca su Internet e attivare il navigatore. Xperia Ear offre quindi un’esperienza hands-free, in quanto non è necessario prendere in mano lo smartphone.

Grazie al peso ridotto e al materiale (silicone), il dispositivo può essere usato tutto il giorno, anche in presenza di gocce d’acqua (certificazione IPX2). Sarà disponibile nel corso dell’estate, insieme alla comoda custodia che funziona anche come caricabatteria. Sony non ha comunicato il prezzo.

Xperia Eye è invece una life-logging camera ultra compatta con lenti grandangolari che può essere attaccata ai vestiti o indossata come una collana. La piccola videocamera integra lenti sferiche a 360 gradi, può scattare immagini e registrare video in maniera automatica, sfruttando le tecnologie di riconoscimento vocale e facciale sviluppate da Sony.

Xperia Projector è un proiettore che visualizza sul tavolo o sul muro un’interfaccia interattiva. L’utente può utilizzare tocco, voce e gesture per interagire con il gadget. Il tocco delle dita viene rilevato da sensori laser. Xperia Agent, infine, un assistente domestico che risponde ai comandi vocali e alle gesture, fornendo utili informazioni e controllando gli elettrodomestici smart presenti nell’abitazione. Integra una fotocamera e può proiettare i contenuti su una superficie piana.

Commenta e partecipa alle discussioni