QR code per la pagina originale

Xiaomi Mi 4S, versione aggiornata del Mi 4

Insieme al Mi 5, Xiaomi ha presentato il Mi 4S, versione migliorata del Mi 4 con processore telaio in metallo e vetro, Snapdragon 808 e Android 6.0.

,

Il protagonista dell’evento di lancio, organizzato a Barcellona dal produttore cinese, è stato ovviamente il Mi 5. Xiaomi ha tuttavia presentato un secondo smartphone, ovvero il Mi 4S. Come si deduce dal nome, questo nuovo modello è una versione aggiornata del popolare Mi 4, annunciato a luglio 2014 e acquistato da oltre 16 milioni di persone. Rispetto al suo predecessore sono stati apportati diversi miglioramenti in termini di design, materiali e componenti interni.

Lo Xiaomi 4S possiede un frame in metallo e una cover posteriore in vetro. I lati sono più arrotondati rispetto al Mi 4 e, sul retro, è stato aggiunto un lettore di impronte digitali di forma circolare. La dotazione hardware è piuttosto simile a quella del Mi 4c: display da 5 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel), processore Snapdragon 808, 3 GB di RAM e 64 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD. La fotocamera posteriore, posizionata nell’angolo sinistro, ha una risoluzione di 13 megapixel con apertura f/2.0, flash dual LED e autofocus a rilevamento di fase (PDAF). Per la fotocamera frontale è stato scelto un sensore da 5 megapixel.

La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS, LTE Cat. 9 e porta USB Type-C. La batteria da una capacità di 3.260 mAh. Oltre ad accelerometro, bussola, giroscopio, sensori di luminosità e prossimità, lo Xiaomi Mi 4 integra anche un sensore ad infrarossi che consente di usare lo smartphone come telecomando. Il dispositivo è dual SIM e supporta la tecnologia VoLTE.

Dimensioni e peso sono 139,26×70,76×7,8 millimetri e 133 grammi, rispettivamente. Il sistema operativo installato è Android 6.0 Marshmallow, personalizzato con l’interfaccia MIUI 7.0. Il prezzo è 1.699 yuan, pari a circa 240 euro. Sarà disponibile da marzo in Cina nei colori bianco, nero, oro e rosa.

Commenta e partecipa alle discussioni