QR code per la pagina originale

Partnership Huawei-Leica per la fotografia mobile

Huawei ha annunciato una partnership con Leica per migliorare la tecnologia equipaggiata dalle fotocamere integrate nei propri dispositivi mobile.

,

Il colosso cinese della telefonia Huawei e una delle aziende storicamente più importanti dell’ambito imaging, Leica, hanno annunciato una collaborazione che con tutta probabilità porterà sul mercato nuovi dispositivi indirizzati a chi non vuole scendere a compromessi per quanto riguarda le performance fotografiche in mobilità.

La notizia arriva proprio nel giorno in cui si apre ufficialmente l’evento giapponese CP+, uno dei più importanti per il settore. Resta da capire in che modo andrà a concretizzarsi la stretta di mano. Da una parte c’è un’azienda in forte crescita nel mondo consumer, protagonista anche al Mobile World Congress che si conclude oggi a Barcellona. Dall’altra un gruppo che ha letteralmente rivoluzionato il modo di fare fotografia, fin da quando nel 1914 fu inventata la piccola Ur-Leica da Oskar Barnack, dando così il via all’era del 35 mm e rendendo possibile la commercializzazione della leggendaria Leica I nel 1925. Così Richard Yu, CEO di Huawei Consumer, ha commentato la partnership.

Scegliamo i nostri partner con attenzione, e con questa straordinaria collaborazione stiamo offrendo ai tanti nostri clienti il meglio di ciò che due brand autorevoli possono costruire insieme combinando innovazione e design, migliorando l’esperienza utente e continuando ad ispirare sorprendenti progressi tecnologici attraverso un’eccezionale qualità delle immagini. Leica è una leggenda nel mondo della fotografia; crediamo che nessun altro produttore abbia rivoluzionato il settore tanto quanto loro. Huawei ha fatto della qualità un proprio punto fermo e di orgoglio, e Leica rappresenta una classe a sé stante nel proprio settore.

Queste sono invece le parole di Oliver Kaltner, CEO di Leica Camera.

L’alleanza strategica tra Huawei e Leica dimostra il desiderio di continuare a spingersi oltre il limite della tecnologia da parte di due marchi globalmente attivi, che stanno rapidamente crescendo. Oltre alla forza innovativa e agli standard di alto livello, le nostre due aziende sono legate dall’impegno per una qualità senza compromessi. La partnership tecnologica con Huawei offre a Leica Camera un’eccellente opportunità di applicare la propria comprovata esperienza nella fotografia ad un nuovo segmento di prodotto e di sbloccare nuove occasioni di business nel settore dei device mobili. Gli smartphone offrono un contributo molto importante al mondo della fotografia e aprono la porta a Leica per la ricerca di nuovi target e campi di applicazione.

Al momento non è dato a sapere in che modo si concretizzerà la partnership. Le fonti ufficiali parlano di progetti relativi a ricerca e sviluppo, ingegnerizzazione, user experience, marketing e distribuzione al dettaglio. Maggiori informazioni verranno svelate più avanti, nel corso dei prossimi mesi. È comunque lecito attendersi l’arrivo di nuovi smartphone a marchio Huawei equipaggiati con fotocamere sviluppate da Leica, per un’esperienza fotografica in mobilità di qualità elevata. Difficilmente già il modello P9, atteso a breve, offrirà questo tipo di tecnologia.

Speciale: Huawei P9

Non è la prima volta che il brand tedesco collabora con una realtà arriva nell’universo mobile: nel 2014, ad esempio, il Panasonic CM1 è stato equipaggiato con un obiettivo Leica.

Fonte: Huawei • Immagine: Cristiano Ghidotti • Notizie su: , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni