QR code per la pagina originale

Microsoft Office 365, le novità di febbraio

Microsoft, nel mese di febbraio, ha rilasciato molte novità per quanto concerne la suite Office 365 sia su piattaforma desktop che su piattaforma mobile.

,

Microsoft ha lavorato duramente nel corso del mese di febbraio per portare importanti novità al suo ecosistema di soluzioni Office 365. Proprio per questo, la casa di Redmond ha voluto fare il punto della situazione riassumendo tutte le novità che sono adesso a disposizione degli utenti, sia quelli desktop che quelli mobile. Microsoft ha, nei dettagli, portato molte novità sia per il mondo Windows, che Mac, iOS e Android. In particolare, ci sono una serie di nuove interessanti funzionalità in Outlook, Word, Excel e PowerPoint ed è stato, anche, rilasciato un importante update per Office 2016.

Per quanto riguarda il mondo mobile, Microsoft sta lavorando per rendere la fruizione di office su smartphone e tablet ancora più semplice ed intuitiva. Gli utenti di Word, Excel e PowerPoint Mobile sui tablet Windows possono ora utilizzare una penna, il dito, ed i nuovi strumenti inclusi nella scheda Draw per annotare, commentare e disegnare sui documenti. E’ anche finalmente possibile appuntare i documenti di Office all’interno del menu Start in Windows 10 sia dei PC che dei telefoni. Inoltre, sui dispositivi Windows ed Android è, adesso, possibile utilizzare la fotocamera integrata per inserire e ritagliare un’immagine da applicare all’interno di un documento PowerPoint. Funzionalità che in futuro arriverà anche per Word ed Excel.

Office, interazione con il pennino su Word

Office, interazione con il pennino su Word (immagine: Microsoft).

Sui dispositivi iOS arriva, anche, l’integrazione con i servizi cloud di Box che si affiancano a quelli già disponibili di Dropbox. Novità per quanto concerne, anche, Office 2016. In particoalre, Excel riceve nuove funzionalità come nuovi strumenti per realizzare più facilmente formule matematiche, per trovare più rapidamente le formule desiderate ed un nuovo grafico ad imbuto che visualizza i dati in proporzioni progressivamente decrescenti.

Excel guadagna, anche, una migliore integrazione con Microsoft Power BI (sottoscrizione richiesta). Outlook 2016 ottiene, invece, diversi miglioramenti per tutti gli utenti Office 365. Il client di posta guadagna una nuova sezione Gruppi attraverso la quale interagire più facilmente con l’ufficio. Arriva, anche, la nuova funzione Archive disponibile anche sul web e per iOS ed in arrivo su Mac.

Per quanto riguarda, proprio, la declinazione di Office per i computer della mela morsicata, arrivano alcune migliorie ai programmi World, Excel e PowerPoint e soprattutto la promessa di aggiornamenti più rapidi.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni