QR code per la pagina originale

Microsoft HoloLens Development Edition il 30 marzo (update)

Hololens sarà disponibile a partire dal 30 marzo per gli sviluppatori al prezzo di 3000 dollari con tre giochi ed alcune app dedicate allo sviluppo.

,

Microsoft Hololens è sicuramente uno dei prodotti per la realtà virtuale più attesi dagli utenti. Sfortunatamente, i consumatori dovranno pazientare ancora a lungo prima di poterli acquistare. Gli sviluppatori e le software house interessante, potranno presto, però, metterci le mani sopra per iniziare a comprendere il prodotto ed a lavorare per sviluppare i primi applicativi dedicati.

Secondo un report del magazine Fortune, la versione sviluppatori di Hololens sarà disponibile ai preordini a partire dalla giornata di oggi 29 febbraio con spedizione dal 30 marzo. Prezzo decisamente alto di ben 3000 dollari. Kit, che oltre al visore per la realtà virtuale Hololens conterrà anche 3 giochi: Fragments, Young Conker e RoboRaid. Trattasi di tre giochi che permetteranno agli sviluppatori di prendere confidenza con la piattaforma e di scoprirne tutte le potenzialità. Inoltre, gli sviluppatori e le software house potranno mettere le mani su alcuni ambienti di sviluppo grazie ai quali iniziare a lavorare alle loro applicazioni tra cui HoloStudio per realizzare app 3D ed una versione ottimizzata di Skype.

Presente, anche, l’app HoloTour che permette di effettuare un tour virtuale in 3D di alcune città come Roma. Lo scopo di Microsoft è quello di convincere gli sviluppatori e le software house della bontà di Hololens per arrivare a creare un generoso ecosistema di software e di applicazioni di qualità da poter offrire agli utenti una volta che il visore per la realtà virtuale sarà reso disponibile sul mercato.

Hololens, si ricorda, è uno dei progetti più ambiziosi a cui sta lavorando la casa di Redmond con l’obiettivo di rivoluzionare il mercato della realtà virtuale. Basato su Windows 10, il visore disporrà di un’autonomia sino a 3,5 ore e disporrà di connettività WiFi e Bluetooth. Microsoft permetterà la possibilità di collegare più visori Hololens tra di loro per rendere ancora più realistica l’esperienza immersiva offerta da questi dispositivi.

Update:

Microsoft ha ufficializzato e dato il via ai preordini confermando la data di spedizione per il 30 marzo. Contestualmente, ha diramato anche qualche dato tecnico in più sugli Hololens. Oltre alle specifiche già note come Windows 10, il WiFi ed il Bluetooth, Microsoft ha inserito 2 GB di RAM, 64 GB di memoria flash, un processore Intel da 32 bit, un Holographic Processing Unit proprietario ed una fotocamera HD per catturare foto e video. Peso totale di circa 576 grammi. Presenti, anche, una porta Micro USB per la ricarica, jack da 3.5 mm, speaker integrati, 4 microfoni ed 1 sensore ambientale.

Commenta e partecipa alle discussioni