QR code per la pagina originale

Sony PlayStation 4, Remote Play su PC e Mac

Gli utenti iscritti al programma beta possono testare le nuove funzionalità incluse nel firmware 3.50 per la PlayStation 4.

,

Sony ha annunciato la disponibilità dell’aggiornamento 3.50, nome in codice Musashi, per la PlayStation 4. Da oggi, gli utenti iscritti al programma beta potranno scaricare e installare una versione preliminare del firmware, seguendo le istruzioni che verranno comunicate via email. L’update introduce in totale sei novità, una delle quali è lo streaming dei giochi su PC e Mac, funzionalità promessa dall’azienda giapponese a fine novembre 2015.

Il PS4 Remote Play è simile all’analoga feature disponibile sulla Xbox One. A differenza di Microsoft, che offre lo streaming solo su PC con Windows 10, Sony consentirà di giocare anche su Mac, utilizzando il controller DualShock 4. Attualmente la funzionalità è compatibile solo con alcuni smartphone Xperia, PlayStation Vita e PlayStation TV. Gli utenti che partecipano al programma beta non potranno però testare il Remote Play, in quanto verrà incluso in una successiva release.

Il nuovo firmware 3.50 introduce quattro funzionalità social. Una nuova opzione permette di attivare le notifiche per conoscere quando un amico si collega al PSN. Se, invece, si vuole giocare o vedere un film senza essere disturbati, la modalità incognito permette di apparire offline al momento del login o successivamente. L’aggiornamento include inoltre la funzione per organizzare una sessione di gioco in una data futura e la possibilità di vedere a cosa stanno giocando i membri di un Party. Infine, gli utenti possono accedere al servizio DailyMotion per il live streaming.

Nei prossimi giorni verranno comunicati altri dettagli sull’aggiornamento e la data di distribuzione pubblica. La precedente major release ha richiesto un mese di test.

Commenta e partecipa alle discussioni