QR code per la pagina originale

iPhone 7, già online la prima custodia

Appare online la prima custodia di iPhone 7, con la conferma dell'assenza del jack da 3,5 millimetri: un accessorio prematuro, però, rispetto al lancio.

,

Non è atteso prima del prossimo settembre, eppure è già comparsa online la prima custodia dedicata. Si sta ovviamente parlando di iPhone 7, un device non ancora entrato ufficialmente nella fase di produzione. Il case in questione sembra aver fatto tesoro dei rumor apparsi online nelle ultime settimane, confermandone le possibile fattezze estetiche e le peculiarità probabili, prima fra tutte l’assenza di una porta jack da 3,5 millimetri.

La custodia è stata mostrata in rete dall’appassionato francese Steve Hemmerstoffer, già noto per previsioni rivelatesi veritiere nel corso delle precedenti presentazioni targate mela morsicata. La custodia, di origine asiatica, è trasparente e rigida, nonché mostra alcune delle peculiarità che potrebbero caratterizzare il prossimo iPhone 7.

La forma è arrotondata, simile a quella di iPhone 6 e iPhone 6S, anche se lo spessore è inferiore. Come si noterà dai fori presenti sulla superficie, non è presente un alloggiamento per il jack da 3,5 millimetri, così come avviene invece sugli attuali iPhone. Inoltre, vi è un doppio foro per gli speaker audio, la possibile conferma dell’abilitazione del nuovo iPhone al suono spaziale stereo.

L’alloggiamento per la fotocamera posteriore presenta un foro ovale, anche se l’interpretazione appare in questo momento difficile. Potrebbe infatti trattarsi sia di una normale configurazione tra obiettivo fotografico e flash LED che, in alternativa, la tanto vociferata e mai confermata doppia fotocamera LynX.

Come già accennato, l’apparizione online di questa custodia è decisamente prematura, un fatto che suggerisce una certa cautela nel trarre informazioni indirette dalla conformazione del case. Inoltre, non è ben chiaro a quale dei tre modelli di iPhone 7 l’accessorio faccia riferimento: come ormai ben noto, Apple potrebbe infatti prevedere il lancio di un classico smartphone da 4,7 pollici, con invece una doppia configurazione per i 5,5 pollici, differente proprio per l’abilitazione alla doppia fotocamera. In questo caso, non si parlerà però di iPhone 7 Plus, bensì di iPhone Pro.

Commenta e partecipa alle discussioni