QR code per la pagina originale

Android N: disponibile la Developer Preview

A sorpresa, Google ha reso disponibile la Developer Preview del nuovo sistema operativo Android tutti per i più recenti dispositivi della linea Nexus.

,

Le voci di corridoio riportate ieri erano fondate: Android N è una realtà. Quest’anno Google non ha atteso l’evento I/O per rilasciare la prima versione del nuovo sistema operativo. La Developer Preview è già disponibile per i dispositivi Nexus 6, Nexus 5X, Nexus 6P, Nexus Player, Nexus 9, e Pixel C. Questo l’annuncio da parte del gruppo di Mountain View.

Oggi siamo felici di annunciare la Developer Preview della N release di Android! Quest’anno facciamo qualcosa di leggermente diverso, pubblicando la versione di anteprima… davvero in anteprima. Rilasciando una build “work in progress” dello sviluppo abbiamo più tempo per tenere contro dei feedback ricevuti dagli sviluppatori.

Anticipare i tempi permetterà a Google di offrire la versione finale del sistema operativo ai produttori dei dispositivi già a partire dell’estate, così che questi possano iniziare fin da subito a lavorare sugli aggiornamenti ufficiali. Una mossa che, in definitiva, ha anche l’obiettivo di combattere la piaga della frammentazione. L’iniziativa è comunque rivolta principalmente agli sviluppatori, che come ricorda Hiroshi Lockheimer possono ora beneficiare del neonato Android Beta Program che consente di ricevere e installare la versione di preview in modalità OTA (over-the-air), evitando così passaggi più complessi.

Dieci anni fa lo sviluppo su mobile era difficile: l’industria stava solo nascendo e il desktop era ancora il centro del computing. Con diverse piattaforme mobile a disposizione, dovevamo scegliere tra più di 200 telefoni: J2ME, Symbian S60 e varianti UIQ, Windows Mobile, ognuna con i propri SDK e set di strumenti completamente diversi: bisognava realizzare le applicazioni dispositivo per dispositivo.

Android N

Android N

Le novità introdotte da Android N sono molte e verranno passate in rassegna nel corso della giornata: quelle principali riguardano comunque l’introduzione dello split screen per la gestione di più applicazioni sulla stessa schermata, un restyling per il menu delle notifiche, un miglioramento della modalità Doze e molto altro ancora. Tutti i dettagli e i link per scaricare l’anteprima del nuovo sistema operativo sulle pagine del sito ufficiale.

Android N

Android N

Fonte: Android Developers • Via: Medium • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni