QR code per la pagina originale

La Google self-driving car anche in Europa?

Secondo il chairman Eric Schmidt le vetture a guida autonoma di Google potrebbero presto essere coinvolte in una fase di test sul territorio britannico.

,

Volato in Corea del Sud per assistere in diretta al match tra l’intelligenza artificiale di AlphaGo e il campione della disciplina Lee Se-dol, Eric Schmidt ha parlato anche del progetto messo in campo dal gruppo di Mountain View legato alle self-driving car. Nel corso di un’intervista rilasciata al Telegraph ha dichiarato che le vetture a guida autonoma potrebbero arrivare in un futuro non troppo lontano anche in Europa.

Perché ciò possa accadere è però necessaria un’approvazione da parte delle istituzioni, in quanto le attuali normative non lo consentono. Google necessita dunque di un via libera, in modo del tutto simile a quanto già avvenuto oltreoceano negli stati in cui i veicoli hanno già iniziato a circolare. Il chairman di bigG ha dichiarato che ci sono già stati alcuni contatti con le autorità britanniche, lasciando però intendere che ci vorrà del tempo. L’ipotesi più probabile è che venga scelta una città dove condurre i test all’interno di un’area circoscritta, come già avvenuto ad esempio a Mountain View (California) o ad Austin (Texas).

Dobbiamo ottenere il permesso dal governo per far sì che le cose possano coesistere. Dobbiamo farlo per ogni stato e per ogni territorio negli USA. Siamo impegnati in questa cosa che necessita un’infinità di tempo.

Schmidt sottolinea inoltre, ancora una volta, come la tecnologia presente a bordo sia in grado di garantire un livello di efficienza e sicurezza superiore rispetto a quello di un conducente in carne ed ossa.

Alla fine, tutti salirete su una self-driving car, in un modo o nell’altro. È una combinazione di tecnologie in continuo miglioramento, ma anche le normative devono evolvere. Non ho ancora incontrato una sola persona con gli occhi dietro la testa, cosa che invece hanno le vetture a guida autonoma. Questi veicoli hanno una visione migliore di noi, possono vedere a 360 gradi e non si ubriacano. Questo è un passo in avanti.

A tal proposito si ricorda che, di recente, una self-driving car di Google è stata coinvolta in un incidente con un autobus del trasporto pubblico californiano. Nessun ferito, solo qualche danno ai mezzi. Di seguito la testimonianza filmata di quanto accaduto.

Fonte: 9to5Google • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni