QR code per la pagina originale

iPhone 6S, Siri assolda il Cookie Monster

Apple pubblica un nuovo spot dedicato alla funzione Hey Siri di iPhone 6S: il protagonista è speciale, il Cookie Monster conosciuto anche come Pasticcino.

,

Nuova tornata di spot per iPhone 6S, lo smartphone di Cupertino presentato lo scorso autunno e già grande successo commerciale fra gli appassionati. Per il nuovo spot, però, la società californiana ha deciso di avvalersi di un ospite davvero speciale, nonché incredibilmente divertente: il Cookie Monster, il simpatico pupazzo di Sesame Street, conosciuto in Italia anche con il nome di Pasticcino. Il personaggio, molto amato sia dai grandi che dai piccini, si lancia in un esilarante sketch con Siri.

Il filmato pubblicitario vuole spingere una delle funzioni più comode di iPhone 6S e iOS 9, ovvero “Hey Siri”: si tratta della possibilità di interrogare l’assistente vocale, senza premere alcun tasto, semplicemente richiamandola con un comando ad hoc. Una funzione molto utile, soprattutto quando si hanno le mani impegnate. E il simpatico pupazzo vi ricorre con le mani in pasta poiché intento, come sua abitudine, a preparare i suoi tanto amati biscotti.

Dopo aver procurato la ricetta e aver infornato i gustosi dolcetti, il Cookie Monster chiede a Siri di impostare il timer a 40 minuti. Dopodiché, di avviare la riproduzione di una playlist per l’attesa. Sulle note di “Time in a Bottle” di Jim Croce, il pupazzo inizia quindi a contare i secondi che lo separano dai suoi adorati biscotti: dormendo, leggendo un libro, disperandosi, accendendo di continuo l’illuminazione del forno. Il risultato è decisamente divertente e irresistibile. La partecipazione del famoso pupazzo non è che l’ultima di una lunga serie di celebrità per Apple: negli ultimi tempi, infatti, la società ha stretto collaborazioni con Jamie Foxx, Bill Hader, Mary J Blige, Stephen Curry e molti altri.

Come già accennato, la funzione “Hey Siri” è possibile grazie all’hardware introdotto negli iPhone 6S, in particolare la combinazione tra il processore A9 e il co-processore di movimento M9. Grazie a un consumo ridotto della batteria, nonché a una gestione intelligente delle informazioni spaziali e contestuali, la funzione può rimanere sempre attiva anche in assenza di un collegamento alla rete elettrica.

Fonte: Apple • Via: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: Apple iPhone 6S Plus,Apple iPhone 6S, , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni