QR code per la pagina originale

Xbox One, Microsoft rilascia l’update di marzo

Microsoft ha iniziato il rollout dell'update di marzo 2016 di Xbox One; tra le novità la possibilità di comprare giochi Xbox 360 dallo Store di Xbox One.

,

Microsoft ha iniziato il rollout dell’aggiornamento di marzo 2016 per la sua console Xbox One. Come di consueto, la sua distribuzione sarà progressiva e dunque potrebbe volerci un po’ di tempo prima che l’aggiornamento raggiunga tutti gli utenti. Si evidenzia, inoltre, che i membri del programma Preview sono già in possesso di questo update e dunque non dovranno provvedere a scaricarlo nuovamente.

Si ricorda, ancora, che gli utenti potranno provare a forzare il download e l’installazione dell’update dalle opzioni della console oppure aspettare semplicemente che venga segnalato o installato in background. L’aggiornamento per questo mese di marzo porta con se molte interessanti novità tra cui, grazie alla funzione della retrocompatibilità, la possibilità di poter acquistare i giochi Xbox 360 direttamente dallo Store di Xbox One. Inoltre, la casa di Redmond ha ottimizzato la funzione di Game DVR che permette la possibilità di modificare la durata della registrazione. La lunghezza massima dei video potrà essere scelta, adesso, tra 15, 30, 45 secondi, 1, 3 e 5 minuti.

Tra le altre novità si evidenziano: il Gamescore ed il Game Hub che risulterà maggiormente interattivo, le party chat con un massimo di 16 partecipanti che potranno essere effettuate sia dalla console che dall’app Xbox di Windows 10 ed il sistema di Reputazione.

Inoltre, chi utilizzerà il proprio Avatar come profilo, visualizzerà anche quello degli altri nell’activity feed. Ancora, Microsoft rinnova la sezione “Featured” che mostrerà agli utenti giochi, sconti, eventi e tanto altro ancora.

Infine, Microsoft ha introdotto alcune ulteriori novità rispetto a quanto annunciato alcune settimane fa. L’update, in particolare, contiene anche un aggiornamento firmware dell’Elite Controller che permette di migliorare la sensibilità degli stick analogici.

Commenta e partecipa alle discussioni