QR code per la pagina originale

Windows 10, in arrivo l’app universale di Skype

Microsoft annuncia che tra qualche settimana sarà rilasciata l'applicazione universale di Skype per Windows 10; disponibilità iniziale per gli Insider.

,

Microsoft ha annunciato che nel corso delle prossime settimane rilascerà per gli iscritti al programma Windows Insider l’applicazione universale di Skype per Windows 10. Lo scorso anno, la casa di Redmond decise di terminare il supporto alla declinazione touch friendly di Skype per Windows 8/8.1 preferendo concentrarsi sullo sviluppo sull’applicazione desktop e sull’integrazione di Skype in Windows 10 che ha portato al rilascio delle app “Messaggi“, “Telefono” e “Video Skype“.

Microsoft ha deciso, adesso, di modificare la sua strategia e di puntare su di una vera ed unica applicazione universale per Windows 10. La scelta di realizzare una vera e propria applicazione universale di Skype, piuttosto che puntare alla sua integrazione nel suo sistema operativo attraverso le app “Messaggi”, “Telefono” e “Video Skype”, sarebbe da ricercarsi nel voler accontentare gli utenti della piattaforma che avrebbero mandato molti feedback in tal senso. In particolare, la casa di Redmond avrebbe rilevato che con il crescere della grandezza dello schermo dei dispositivi, gli utenti desiderano limitare il disordine cercando applicazioni che permettano di espletare tutte le operazioni all’interno di un’unica finestra. Questo è, dunque, il principale motivo che ha spinto Microsoft ha realizzare un’unica applicazione universale di Skype.

Windows 10, in arrivo l'applicazione universale di Skype

Windows 10, in arrivo l’applicazione universale di Skype (immagine: Skype).

L’applicazione universale di Skype sarà, dunque, unica ed offrirà un’interfaccia nuova e semplificata per adattarsi al meglio sia su PC che su dispositivi mobile (la declinazione mobile dell’app arriverà in un secondo momento). Inizialmente non saranno disponibili tutte le funzionalità che oggi si trovano sull’applicazione desktop ma gli utenti potranno, comunque, chiamare, videochiamare e mandare messaggi. Le videochiamate di gruppo, la funzione di condivisione dello schermo ed i messaggi video arriveranno in un secondo momento.

Con il debutto dell’applicazione universale di Skype per Windows 10, Microsoft, adesso, disporrà di tre distinte declinazioni del suo client di comunicazione. Per il futuro, comunque, la casa di Redmond intende concentrare l’esperienza di Skype all’interno dell’applicazione universale ma questo processo sarà fatto in più fasi ed ascoltando i feedback degli utenti.

Probabilmente ulteriori dettagli saranno comunicati durante il prossimo appuntamento di Build 2016.

Fonte: Skype • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni