QR code per la pagina originale

Microsoft Office 365, le novità di Marzo

Microsoft ha annunciato tutte le novità di Office 365 introdotte per i clienti della suite cloud per la produttività nel mese di marzo.

,

Microsoft è costantemente al lavoro per sviluppare e migliorare la sua suite Office 365 e l’aggiornamento di marzo si è focalizzato sull’integrazione di uno strumento che permette di far dialogare Evernote e OneNote, su miglioramenti a PowerPoint Designer e sul supporto di nuove lingue per Office per Mac e per Skype Translator.

Dunque, per migliorare la produttività, Microsoft nel corso del mese di marzo ha rilasciato uno strumento che consente agli utenti di importare facilmente le loto note realizzate con Evernote in OneNote. La risposta degli utenti è stata sbalorditiva perchè in poco tempo oltre 10.5 milioni di pagine di Evernote sono state spostate su OneNote. La casa di Redmond ha anche aggiornato e migliorato il motore di ricerca interno che permette di cercare note scritte a mano o con il pennino. Per quanto riguarda PowerPoint, Microsoft ha ottimizzato e migliorato lo strumento PowerPoint Designer, cioè una sorta di assistente di progettazione che aiuta gli utenti a realizzare presentazioni di maggiore impatto. PowerPoint Designer è stato introdotto in Office 365 poco più di 4 mesi fa.

Per quanto concerne, invece, Office per Mac e Skype Translator, Microsoft ha introdotto il supporto a nuove lingue: arabo ed ebraico. Inoltre, è stato aggiunto il supporto alla lettura da destra a sinistra in Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Skype ora supporta più di 50 lingue.

Altri miglioramenti hanno toccato Skype for Business i cui servizi avanzati per il business sono disponibili adesso in 32 paesi con l’obiettivo di arrivare in 100 paesi entro giugno.

A marzo, Microsoft ha introdotto anche “Office 365 Project Portfolio Dashboard” per tutti i professionisti che si occupano dei progetti nelle aziende e che hanno bisogno di essere fino all’ultimo informati sui progetti, sui costi, sulle tappe fondamentali e su tutte le problematiche annesse. Anche se non ancora disponibile per i clienti commerciali, presto i clienti potranno seguire l’evoluzione dei loro progetti anche in mobilità attraverso un iPad.

Office 365 Video viewer statistics” fornisce, invece, le statistiche sulla visualizzazione dei video condivisi all’interno di Office 365.

L’evoluzione di Office 365, dunque, non si ferma, evidenziando come Microsoft punti fortemente sulla sua piattaforma cloud per la produttività.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni