QR code per la pagina originale

Flavio Cattaneo nuovo AD di Telecom Italia

Flavio Cattaneo è il nuovo amministratore delegato di Telecom Italia; succede a Marco Patuano che si è dimesso a seguito delle pressioni di Vivendi.

,

Flavio Cattaneo è il nuovo amministratore delegato di Telecom Italia. Rispettando tutti i pronostici della vigilia, il CDA della società riunitosi nella giornata di oggi ha nominato il nuovo amministratore delegato che va a sostituire Marco Patuano che aveva dato le dimissioni pochi giorni fa.

Come oramai noto alla cronache, Marco Patuano aveva deciso di lasciare Telecom Italia su pressioni di Vivendi, azionista di maggioranza che punta ad essere meglio rappresentato all’interno del CDA. La decisione definitiva di lasciare Telecom Italia sarebbe scaturita dopo l’ultimo CDA dove Marco Patuano si sarebbe trovato in minoranza sul progetto di non fare svalutare TIM Brasil anche se viste le pressioni di Vivendi una decisione in tal senso sarebbe probabilmente comunque arrivata di li a poco.

Flavio Cattaneo è sempre stato in cima alla lista dei papabili alla poltrona di amministratore delegato e la scelta finale del CDA del gruppo è andata in questa direzione. Cattaneo è attualmente AD del gruppo Ntv che per lungo tempo ha negato la possibilità che il suo numero uno lasciasse la conduzione dell’azienda. Tuttavia, tutte le indiscrezioni davano già nei giorni scorsi l’arrivo di Cattaneo come una cosa scontata.

Flavio Cattaneo porterà, adesso, all’azienda tutta la sua esperienza maturata in diverse realtà importanti. Prima dell’attuale ruolo in Ntv, Flavio Cattaneo è stato anche amministratore delegato di Terna e direttore generale della RAI.

Il nuovo AD di Telecom Italia si troverà davanti molte sfide come la riduzione del debito dell’azienda e l’impegno di portare avanti la digitalizzazione del paese dove Telecom Italia è sempre stata tra le principali protagoniste.

Commenta e partecipa alle discussioni