QR code per la pagina originale

Twitter migliora l’accessibilità per i non vedenti

Twitter ha deciso di rendere più facile la fruizione delle immagini all'interno della piattaforma anche a chi soffre di disabilità visive.

,

Twitter vuole rendere più facile l’accesso al social network anche a chi soffre di alcune disabilità fisiche. In particolare, Twitter vuole consentire a chi soffre di alcuni problemi visivi di poter visualizzare correttamente le immagini che gli utenti condividono all’interno della piattaforma. Per fare questo, Twitter offre la possibilità agli utenti iOS ed Android di poter inserire una descrizione per ogni immagine caricata che servirà a spiegare il contenuto multimediale per chi soffre di disabilità visiva.

La descrizione potrà avere una lunghezza massima di 420 caratteri e i non vedenti la potranno leggere come un qualsiasi altro messaggio del social network utilizzando la loro tecnologia assistiva come per esempio gli screen reader o gli schermi braille. Questa funzione che migliora sicuramente l’accessibilità generale del social network garantirà, anche, un miglior posizionamento delle immagini all’interno dei motori di ricerca. Trattasi, in ogni caso, di un’iniziativa lodevole che va a migliorare sensibilmente l’accessibilità generale del social network.

Twitter aiuta i non vedenti

Twitter aiuta i non vedenti (immagine: Twitter).

Twitter ha fame di utenti visto il suo lento tasso di crescita ma è, comunque, piacevole che il social network non dimentichi anche chi soffre di disabilità fisiche per consentire loro di poter accedere alla piattaforma sociale senza alcun problema.

Infine, per consentire che tale funzionalità sia disponibile anche su soluzioni di terze parti che integrano Twitter, il social network ha predisposto specifiche API che permetteranno agli sviluppatori di poter integrare la lettura assistita delle immagini nelle loro app.

Fonte: Twitter • Via: The Verge • Immagine: The Examiner • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni